Menù principale

ACCORTI ALLA TRUFFA DELLO SPECCHIETTO!!! LA POLIZIA LO BECCA AL BAR UN MALVIVENTE CON LA VITTIMA MENTRE CONCORDA IL RISARCIMENTO

ACCORTI ALLA TRUFFA DELLO SPECCHIETTO!!! LA POLIZIA LO BECCA AL BAR UN MALVIVENTE CON LA VITTIMA MENTRE CONCORDA IL RISARCIMENTO
Fonte: corrieresalentino.it
Tenta la truffa dello specchietto, la polizia lo becca al bar con la vittima mentre concorda il risarcimento – Corriere Salentino
Nella frazione di Cavallino, gli agenti delle Volanti hanno denunciato un 36enne di Noto, autore della cosiddetta “truffa dello specchietto”. L’uomo, S.P. già noto per precedenti analoghi, è stato fermato dalla polizia al secondo tentativo di truffa in pochi minuti.
La denuncia è scattata dopo l’ultimo tentativo di raggiro, perpretrato ai danni di un automobilista di 67 anni, che percorreva in auto via Ortigara. Sentito un rumore metallico, l’uomo ha arrestato la marcia ed è stato subito raggiunto dal siciliano, di mestiere arrotino ma di fatto truffatore seriale.
Quest’ultimo, lamentando il fatto di avere riportato il danneggiamento di uno specchietto retrovisore laterale, con fare furbesco e utilizzando maniere affabili aveva proposto alla vittima “un accordo”, invitandolo a prendere un caffè al bar al fine di riparare il danno patito dalla sua autovettura.
L’intervento della pattuglia ha però consentito di evitare la truffa: la polizia, infatti, era già nei paraggi poiché pochi minuti prima un altro automobilista, di 61 anni, era stato attirato nel tranello allo stesso modo, ma aveva subito intuito le intenzioni truffaldine del siciliano ed aveva quindi allertato i poliziotti, che lo hanno così denunciato per tentata truffa.