Menù principale

ARRIVA L ‘ORDINANZA PER SISTEMARE NELLE CAMPAGNE DEL FEUDO POZZI SORGIVI E CISTERNE

ARRIVA L ‘ORDINANZA PER SISTEMARE NELLE CAMPAGNE DEL FEUDO POZZI SORGIVI E CISTERNE
C O M U N E DI TORRE SANTA SUSANNA (Provincia di Brindisi) PROTEZIONE CIVILE
1 di provvedere -a propria cura e spese- immediatamente e, comunque, entro e non oltre giorni 5 (cinque) dalla notifica del presente provvedimento a realizzare tutte le opere provvisionali necessarie a garantire la salvaguardia della pubblica e privata incolumità, con l’obbligo di riconsegnare al Comando di Polizia Locale del Comune di Torre Santa Susanna tutte le opere (transenne e/o coperture in legno) apposte in via precaria e di urgenza dai VVF sul pozzo a raso situato in questo Comune di Torre Santa Susanna al in NCEU al FOGLIO 12 PART. 98 (Coordinate geografiche WGS84: 40° 30’ 22.8” N 17° 46’ 10.1” E)
2 di provvedere -a propria cura e spese-, entro e non oltre giorni 30 (trenta) dalla notifica del presente provvedimento, alla messa in sicurezza definitiva del pozzo a raso situato in questo Comune di Torre Santa Susanna al in NCEU al FOGLIO 12 PART. 98 (Coordinate geografiche WGS84: 40° 30’ 22.8” N 17° 46’ 10.1” E) dotando il suddetto manufatto di solide strutture di protezione e/o di chiusura o di copertura ovvero di parapetti e/o di recinzioni atte ad impedire l’accesso, al fine di salvaguardare la pubblica e privata incolumità, proteggendone l’apertura con una robusto sistema di chiusura allo scopo di evitare che chiunque, adulto, bambino o animale, possa cadervi accidentalmente restando incastrato, ferendosi nella caduta o perendo, e mettendo in opera apposite segnalazioni di pericolo.
3 In alternativa, ove il pozzo sia dismesso e inutilizzato, è consentito procedere alla sua chiusura mediante il suo completo riempimento e successiva sigillatura secondo le tecniche del caso. 4 Ogni attività da porsi deve essere preventivamente formalizzata per il tramite di questo Ufficio tecnico Comunale / Settore Urbanistica, mediante Comunicazione, SCIA e/o altro titolo necessario, indicando le misure di messa in sicurezza del sito che si intendono adottare, ed asseverate da un tecnico abilitato all’esercizio della professione.
A V V E R T E In caso d’inosservanza della presente ordinanza,si procederà d’Ufficio con spese a carico degli interessati, fatte salve le sanzioni previste dall’art. 650 Codice Penale ove il fatto non costituisca più grave reato.
I N F O R M A A norma dell’art.3, co.4, L.7.8.1990, n.241, si avverte che, avverso la presente ordinanza, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere -entro 60 giorni – al competente T.A.R. oppure, -entro 120 gg., al Presidente della Repubblica, nei modi di legge e nei termini specificati decorrenti dalla notificazione/pubblicazione/conoscenza.
D I S P O N E La notifica ai diretti interessati• La pubblicazione all’Albo Pretorio• L’invio del presente provvedimento:• Alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Brindisi; al Comando Provinciale dei VV.FF. – Brindisi; al Comando della Stazione dei Carabinieri di Torre Santa Susanna; al Comando di Polizia Locale =SEDE=; all’Ufficio Tecnico Comunale =SEDE= Le Forze dell’Ordine sono incaricate di verificarne l’ottemperanza