Menù principale

BRINDISI, L’AMICIZIA TRA DUE DONNE STRONCATA DAL COVID: RISSA E LITE SU CHI SIA STATA A INFETTARE L’ALTRA

BRINDISI, L’AMICIZIA TRA DUE DONNE STRONCATA DAL COVID: RISSA E LITE SU CHI SIA STATA A INFETTARE L’ALTRA
PIERLUIGI POTÌ
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno
Il Covid, il nemico invisibile che tiene sotto scacco ormai da un anno e mezzo il mondo intero, non risparmia niente e nessuno. Ed è in grado di mettere in discussione, se non proprio rovinare del tutto, anche rapporti di amicizia saldi e duraturi nel tempo che sembravano poter resistere ad ogni tipo di ostacolo o interferenza.
Proprio il Covid, infatti, è stata la causa che ha portato due donne, amiche appunto da decenni, dapprima a litigare e a venire quasi alle mani e poi a rompere ogni tipo di rapporto, sino quasi ad odiarsi.
Il motivo? Entrambe hanno contratto quasi contemporaneamente il virus e ciascuna di esse è convinta e ha accusato l’altra di averlo trasmesso senza aver preso le opportune contromisure.
La discussione, come detto, è ben presto degenerata e, tra un’accusa e l’altra, le due ormai “ex amiche” se ne sono dette di tutti i colori ed erano pronte anche a menarsi, se non fosse stato per gli amici comuni presenti al diverbio, il cui intervento, dopo un iniziale momento di incredulità, ha evitato che la lite si trasformasse in una vera e propria rissa.
E’ bastato, dunque, il dilemma su chi tra le due fosse… l’untrice per mandare all’aria (chissà, forse anche definitivamente) un rapporto di amicizia, affetto e stima che si protraeva da oltre trent’anni. Da quel momento, infatti, le due donne non si rivolgono più la parola e a nulla è valso ogni tentativo degli amici comuni di far ricredere entrambe, anche perchè il contagio, da qualunque parte effettivamente sia derivato, è stato verosimilmente incolpevole, nel senso che non c’era la volontà di trasmettere il Covid all’amica di sempre.