Menù principale

Furti al mercato del giovedì

Furti al mercato del giovedì
Fonte : Brindisi Report.it
Il mercato di Brindisi, uno dei più importanti della zona, che si svolge il giovedì al quartiere Sant’Elia, continua a riservare brutte sorprese tra gli avventori: anche oggi, come ormai accade da tempo, sono stati rubati borsellini. Almeno cinque, da quanto racconta una delle vittime che alla disperata ricerca del suo ha trovato quattro portafogli vuoti gettati in un’aiuola.
“Il mio era di marca Guess, comprato un mese fa, certamente non hanno ritenuto opportuno buttarlo” spiega sconcertata e mortificata la donna, una 37enne di San Pietro Vernotico che ha voluto raccontare la sua esperienza per mettere in guardia tutti i frequentatori del mercato.
“Ho sporto denuncia in Questura, mi è stato spiegato che questo è un problema senza soluzione perché questa gente, anche se individuata e arrestata, torna subito libera. Non ho visto particolari controlli da parte delle forze dell’ordine e per questo credo che la soluzione migliore sia quella di lanciare un appello e invitare tutti a stare attenti”.
La donna era arrivata da poco al mercato, erano circa le 11. Aveva lasciato la borsa in custodia alla figlia mentre lei provava una giacca. Quando ha cercato il borsellino per pagare non lo ha trovato. “La commerciante mi ha detto che si era avvicinata una coppia, un uomo e una donna con capelli bianchi che aveva alzato dei pantaloni. Lei si era insospettita pensando a un furto di qualche capo di abbigliamento ma da un controllo aveva visto che non mancava nulla. Evidentemente in quel momento avevano infilato la mano nella mia borsa”.

La 37enne si è messa a cercare il suo borsellino: “Ho chiesto un po’ in giro, un operatore ecologico mi ha detto di guardare nelle aiuole, spesso durante le operazioni di pulizia trovano borsellini vuoti. Da quanto ho capito questi episodi si verificano ogni giovedì. Io ero all’oscuro di tutto, non mi sarei mai aspettato di ricevere questa brutta sorpresa”.
Come già detto la donna ha trovato 4 borsellini vuoti: “Attraverso Facebook ho visto che tra le vittime c’è anche un uomo, lo ha scritto in un gruppo. Non tornerò più al mercato di Brindisi ma ritengo sia importante avvisare quanta più gente possibile. Se è vero che nessuno può fare nulla per evitare questi furti, tanto vale difendersi da soli e cercare di stare attenti il più possibile”.