Menù principale

GREEN PASS, ENTRERÀ IN VIGORE IL 6 AGOSTO 2021

GREEN PASS, ENTRERÀ IN VIGORE IL 6 AGOSTO 2021
Fonte : Noi Notizie
Di Martino Abbracciavento:
Entrerà in vigore il 6 agosto l’obbligo di esibire il green pass nei luoghi stabiliti nel nuovo decreto legge.
Il certificato verde sarà necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli all’aperto, centri termali, piscine, palestre, fiere, congressi e concorsi. Per ottenerlo sarà necessaria la prima dose di vaccino, un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore), o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi).
Questa documentazione sarà richiesta poter svolgere o accedere alle seguenti attività o ambiti:
• Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso;
• Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
• Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
• Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
• Sagre e fiere, convegni e congressi;
• Centri termali, parchi tematici e di divertimento;
• Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
• Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
• Concorsi pubblici.
In caso di violazione vi sarà inoltre una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, vi potrebbe essere la chiusura dell’esercizio da 1 a 10 giorni.
Si sta inoltre valutando la possibilità di obbligo di Green pass anche per i trasporti a lunga percorrenza, precisamente per treni, aerei e navi. Non si esclude inoltre che possa riaprirsi il dibattito sul Green pass obbligatorio anche per alcune categorie professionali. Tra queste non si esclude un possibile obbligo per il personale scolastico. Da definire però da quando partiranno le nuocmisure: il decreto si prospetta entro domani.