Menù principale

IL CONSIGLIERE REGIONALE LUIGI CAROLI (FRATELLI D’ITALIA): LE STRADE PROVINCIALI DEL BRINDISINO SONO ORMAI IN TOTALE ABBANDONO

IL CONSIGLIERE REGIONALE LUIGI CAROLI (FRATELLI D’ITALIA): LE STRADE PROVINCIALI DEL BRINDISINO SONO ORMAI IN TOTALE ABBANDONO.
Fonte : Lo Strillone
Le strade provinciali del Brindisino sono ormai in totale abbandono. Manto stradale completamente vetrificato, con seri rischi per la sicurezza di tutti i viaggiatori. In particolare, la situazione sta diventando ancor più allarmante lungo le tratte della S.P. 24 Ceglie Messapica – Villa Castelli e della S.P. 26 Ceglie Messapica – Francavilla Fontana, da tempo impercorribili e pericolose per la circolazione.
Circa sei mesi addietro, la Provincia aveva promesso “imminenti” lavori di ripristino. Peccato che, ad oggi, la situazione non solo è rimasta invariata, ma addirittura peggiorata. Per questo, ho voluto denunciare lo stato preoccupante delle nostre strade provinciali a S. E. il Prefetto, Dr.ssa Carolina Bellantoni, alla quale sarò costretto nuovamente a rivolgermi, nel caso in cui il Servizio Tecnico della Provincia, non si attiverà nel più breve tempo possibile.
Luigi Caroli con il consigliere comunale di Oria Ciccio Conte davanti l’ufficio postale in centro
Basta con piccoli interventi spot. È ora che gli Organi Provinciali, ed in particolare il Consigliere Provinciale con delega alla viabilità, si occupino e si preoccupino, insieme all’ufficio tecnico preposto, delle nostre strade, la cui messa in sicurezza è fondamentale per quanti quotidianamente le percorrono. Siamo stanchi di esser presi in giro.
Ci aspettiamo che nel giro di pochi giorni si intervenga con importanti lavori di messa in sicurezza o che, nelle more di interventi che richiedono più tempo, si chiudano completamente al traffico la S.P. 24 e la S.P. 26. Se così non fosse, la prossima settimana saremo costretti a presidiare le tratte stradali interessante, ricorrendo, ove necessario, ad un sit-in.