Menù principale

Il fiume Borraco , marina di san Pietro in B. è straripato.

Il fiume Borraco , marina di san Pietro in B. è straripato.

Fonte La voce di Manduria

Intervento d’urgenza degli escavatoriper permettere il deflusso del fiume Borraco la cui foce era stata occlusa dalle ultime mareggiate. Per due giorni la corrente del corso d’acqua privo di sbocco in mare aveva creato un lago con la conseguente immersione dei terreni circostanti. L’acqua aveva raggiunto anche la litoranea che rischiava di essere allagata e interrotta. Stesso pericolo correvano le abitazioni vicine al litorale di quel lato.
Sono così partite le segnalazioni alle autorità cittadine ed anche alla Capitaneria di porto del distaccamento di Campomarino.
Dall’ufficio tecnico del comune di Manduria è partito l’incarico ad un’impresa che ha messo in moto le ruspe. per eliminare lo sbarramento e permettere il drenaggio in mare di quello che diventava un enorme pantano. Approfittando delle buone condizioni del mare, gli addetti ai lavori sono arrivati sulla battigia con un escavatore che ha creato una foce artificiale. L’acqua ha così potuto defluire con un effetto ruscello che in pochi minuti ha svuotato il lago e liberato i terreni inondati.