Menù principale

La Regione Puglia sta dando la possibilità attraverso un bando da 56 milioni di euro di recuperare edifici storici quali casali, masserie, trulli, frantoi, stalle e mulini, ma anche chiese rurali ed edicole votive, e ancora muretti a secco, fontane, pozzi e altre strutture tipiche del paesaggio rurale pugliese

La Regione Puglia sta dando la possibilità attraverso un bando da 56 milioni di euro di recuperare edifici storici quali casali, masserie, trulli, frantoi, stalle e mulini, ma anche chiese rurali ed edicole votive, e ancora muretti a secco, fontane, pozzi e altre strutture tipiche del paesaggio rurale pugliese

Fonte: brindisireport.it
La Regione Puglia sta dando la possibilità attraverso un bando da 56 milioni di euro di recuperare edifici storici quali casali, masserie, trulli, frantoi, stalle e mulini, ma anche chiese rurali ed edicole votive, e ancora muretti a secco, fontane, pozzi e altre strutture tipiche del paesaggio rurale pugliese e “testimonianza dell’economia agricola tradizionale e dell’evoluzione del paesaggio, allo scopo di tutelare e valorizzare i beni della cultura materiale e immateriale e di ripristinare la qualità paesaggistica dei luoghi, nonché di promuovere nuove iniziative e attività legate alla fruizione turistico-culturale sostenibile e legate alle tradizioni e alla cultura locale”. Peccato, però, che, per redigere e presentare il progetto c’è solo un mese di tempo. Il bando, infatti, è stato reso pubblico sul sito della Regione il 12 aprile scorso (avviso pubblico approvato l’8 aprile), le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 12 di oggi, martedì 19 aprile, ma la scadenza è fra circa un mese. Per partecipare, c’è tempo, infatti, fino alle 17:59 del 25 maggio 2022. Inoltre “La procedura di selezione degli interventi da ammettere a finanziamento è una procedura a sportello con valutazione, nella quale dunque l’ordine temporale di arrivo delle domande guiderà l’istruttoria e la valutazione di merito da parte della Commissione”. Si spera che qualcuno abbia già il progetto bello e pronto nel cassetto.