Menù principale

OGNI GIORNO IL SOLE… a cura di Mons. Lucio Renna

OGNI GIORNO IL SOLE…
a cura di Mons. Lucio Renna


Ogni giorno il sole sorge sulla terra… ma la vede sempre diversa. In qualche zona scorge meravigliose realizzazioni umane… ma in altre nota con orrore devastazioni e morte. Una terra sempre diversa, ogni giorno, il sole illumina e riscalda… fa il suo lavoro insostituibile… ma spesso si ritrova dinanzi a orrori e genocidi orripilanti che non vorrebbe, ma purtroppo non può non illuminare.
Alla sua luce, anche i nostri occhi vedono, in questi giorni, le devastazioni, le distruzioni di intere città e le esecuzioni crudeli di militari e civili, di esseri umani di ogni età e sesso, addirittura di intere famiglie, come quella del sindaco di un paese ucraino, di sua moglie e dei suoi figli, gettati, come sacchi di spazzatura, in fosse comuni. La luce del sole scova queste brutture e brutalità in Ucraina….E- forse, tu che leggi non crederai – piange il sole, piange. Al suo, si unisce il pianto dell’umanità accompagnato da un drammatico interrogativo: perché, perché? Risposta credibile e tanto meno giustificabile non c’è perché la GUERRA NON HA GIUSTIFICAZIONI E CON ESSA TUTTA L’UMANITÀ DIVENTA PIÙ POVERA E ANGOSCIATA! Come si può risolvere il drammatico problema di chi, assetato di potere o per altre inqualificabili motivazioni, scatena la furia mortifera e distruttrice di armi cieche che colpiscono all’impazzata, generando terrore, dolore e morte? E come giustifica a se stesso le devastazioni volutamente causate di case, palazzi, ospedali anche pediatrici, di esseri umani innocenti, vittima della sua pazzia? Se ha un briciolo di coscienza, negli anditi bui della sua psiche ormai fradicia, non riuscirà a trovare né pretesto e tanto meno risposta. La guerra è frutto di pazzia; è genocidio; è sacrilegio; non ha giustificazione alcuna…
Povero sole perché in questi giorni illumina gli effetti del male; povera nostra umanità che piange, teme e trema.
SOS… SOS… SOS rivolta a Colui che è e può tutto.
+ Lucio M. Renna
Vescovo Carmelitano