Menù principale

REDDITO DI CITTADINANZA E MARITO AI DOMICILIARI: DENUNCIATA UNA DONNA

REDDITO DI CITTADINANZA E MARITO AI DOMICILIARI: DENUNCIATA UNA DONNA
Dal 25 giugno 2020 ha percepito circa 10.700 euro senza averne diritto
Fonte :Brindisi Report
SAN PIETRO VERNOTICO – I carabinieri dellasStazione di San Pietro Vernotico, nell’ambito di un servizio mirato alla verifica dei requisiti in materia di reddito di cittadinanza, hanno denunciato una 32enne del luogo. La donna, beneficiaria del reddito di cittadinanza, ha omesso di comunicare lo stato detentivo del marito convivente, sottoposto agli arresti domiciliari, percependo indebitamente emolumenti non dovuti, a far data dal 25 giugno 2020, per complessivi 10.700 euro circa.