Menù principale

Rubano un auto mentre il proprietario era impegnato nella veglia funebre del padre.

Rubano un auto mentre il proprietario era impegnato nella veglia funebre del padre.
Fonte Brindisi Report
I ladri sono entrati in azione mentre si stava svolgendo la veglia funebre, prendendo di mira l’auto dei figlio del caro estinto. E’ particolarmente odioso, proprio per le circostanze in cui è avvenuto, in furto perpetrato stanotte (mercoledì 10 agosto), nei pressi della via per Citernino. Il proprietario della macchina, una Fiat 500 L con targa FH355CL, ha denunciato pubblicamente l’accaduto, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook.
“Doveste vedere quest’auto – scrive la vittima – cortesemente avvisate immediatamente me o polizia o carabinieri, perché purtroppo, stanotte, nell’arco temporale dalle 21:30 alle 05:00, mentre la mia famiglia si stringeva nel dolore che ci ha colpito per la perdita di nostro padre, su via Francesco Rodio (provinciale per Cisternino), qualche uomo senza principi morali, vedendo anche due seggioloni da bambino, ha deciso di rubare la mia auto, mentre noi eravamo chiusi nel pianto della perdita del nostro caro papà, persona conosciutissima, che ha sofferto, ma spirato con la serenità di 4 figli meravigliosi, garbati ed educatissimi, stimati nell’intera città”. Infine un appello: “Vi prego condividete tutti affinché presi da un senso di colpa questa gente me la faccia ritrovare, vi prego di condividere tutti”.