Menù principale

Un’improvvisa esplosione fa saltare lo sportello automatico delle Poste, ma ladri in fuga a mani vuote: più danno che guadagno

Un’improvvisa esplosione fa saltare lo sportello automatico delle Poste, ma ladri in fuga a mani vuote: più danno che guadagno
Fonte : Lo Strillone
Un’improvvisa esplosione ha turbato nella notte tra il 3 e il 4 agosto, intorno alle 3, la quiete dei residenti a Latiano: in via Cavour è stato preso di mira lo sportello bancomat delle Poste in via Cavour. Danni anche all’interno degli uffici e tanta paura dopo l’impiego del modus operandi della “marmotta”: esplosivo proprio dentro il distributore automatico di contanti.
Si tratta di un metodo molto rischioso, da professionisti. Stando alle prime informazioni raccolte dai carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni e della Stazione di Latiano, sarebbe stata portata via soltanto la struttura del postamat ma non il cassetto dei soldi, rimasto nell’ufficio postale.
Ieri sera era stato riempito con 150mila euro, che avrebbero rappresentato un lauto bottino.
Ora s’indaga per risalire all’identità degli autori della spaccata esplosiva, che ha prodotto più danni materiali che guadagno.