Menù principale

lunedì, Gennaio 10th, 2022

 

COVID-19 Bollettino Epidemiologico del 10 gennaio 2022 Regione Puglia

COVID-19 Bollettino Epidemiologico del 10 gennaio 2022 Regione Puglia 2.813 Nuovi casi (ieri 4.904) 39.642 Test giornalieri (ieri 61.193) 2 Persone decedute (ieri 1) Nuovi casi per provincia Provincia di Bari: 1.571 Provincia di Bat: 97 Provincia di Brindisi: 56 (ieri 949) Provincia di Foggia: 313 Provincia di Lecce: 620 Provincia di Taranto: 123 Residenti fuori regione: 17 Provincia in definizione: 16 64.281 Persone attualmente positive 444 Persone ricoverate in area non critica 45 Persone in terapia intensiva


TORRE SANTA SUSANNA- AGGIORNAMENTO DATI CONTAGIO DA CORONAVIRUS DEL 10/01/2022

TORRE SANTA SUSANNA- AGGIORNAMENTO DATI CONTAGIO DA CORONAVIRUS DEL 10/01/2022 Aggiornamento dati contagio da Coronavirus del 10/01/2022 Buongiorno. La Prefettura ci informa che abbiamo : 313 cittadini positivi ( 217 da test rapido e 96 molecolare) con 14 altri in quarantena domiciliare. Oltre a ripetere a tutti la necessità di essere prudenti usando il più possibile la mascherina Fp2 e a vaccinarsi, ma anche se vaccinati a essere ugualmente accorti poiché possiamo comunque infettare e infettarci anche se in modo meno grave di chi non è vaccinato. Quindi cerchiamo diPer saperne di più


TORRE SANTA SUSANNA – I MURI DEL CAMPO SPORTIVO “L A V A G N A “ DEI NO-VAX

TORRE SANTA SUSANNA – I MURI DEL CAMPO SPORTIVO “L A V A G N A “ DEI NO-VAX Fonte Brindisi Report.it “Sindaci medici corrotti – vaccini ai minori infertilità”. Questa la scritta no vax che stamattina (lunedì 10 gennaio) è appara sul muro perimetrale del campo sportivo di Torre Santa Susanna, in via Latiano. Lo sfregio è stato impresso a caratteri cubitali con bombolette spray di colore nero. Accade in un paese che a causa della pandemia, al pari di altri Comuni del brindisino, sta affrontando una situazione estremamentePer saperne di più


REGIONE PUGLIA COSA FARE IN CASO DI COMPARSA DI SINTOMI DA COVID -19

  A partire da mercoledì 12 gennaio, le persone con sintomi da Covid-19 verranno prese in carico direttamente dai medici di medicina generale, come previsto dall’accordo con Regione Puglia stipulato lo scorso 7 gennaio.