Menù principale

ALL’AMICO FRANCESCO di Mimino Scazzeri

ALL’AMICO FRANCESCO
di Mimino Scazzeri
Oggi 09/04/2020 per la Chiesa ricorre il GIOVEDI’ SANTO e GESU’ ha voluto chiamare al suo fianco un grande amico per me e per i Torresi che lo conoscevano.
Sono tanti quelli che lo conoscevano, è stato l’amico di tutti con la sua giovialità.
In questo periodo di paura non avremo la possibilità di accompagnarlo, come lui meritava, nel suo ultimo viaggio terreno.
Proprio ieri sera è stato ricordato il suo nome dal megafono che girava per Torre,il megafono annunciava la sanificazione della nostra cittadina, che sarebbe avvenuta per le vie del paese.
Sentendo il suo nome mi ha fatto pensare a lui che, nonostante non stava bene, aveva pensato alla salute di tutti noi.
Ha combattuto come un leone, che era, con quel male incurabile che lo affliggeva da circa due anni, ma il suo stare male non lo faceva apparire, tanta era la sua voglia di vivere.
La sua voglia di vivere l’ha trasmessa in tutti noi Torresi istituendo il carnevale, regalandoci momenti di spensieratezza ed allegria, la sua iniziativa, condivisa da molti ha contribuito a scavalcare i confini della nostra comunità.
Oggi, TI RICORDIAMO, torresi e non, con il cuore pieno di tristezza, ma sicuri che sarai accolto, da uomo buono, nel Regno di DIO.
TU, che ci hai pensato sino a ieri sera, oggi che sei lassù raccomandaci a GESU’ e a sua Madre che ci accompagni con serenità, in questi giorni bui che ci aspettano, in attesa di venirti a trovare nel PARADISO eterno.
Non ti salutiamo con un addio, ma con un arrivederci ed una preghiera spontanea che il nostro cuore esprime nel TUO ricordo.
Ciao FRANCO, per sempre amico.
Tutta la redazione del Giornale di Torre esprime una grande vicinanza, con la preghiera, ai familiari ed un conforto immenso.
Mimino Scazzeri