Menù principale

ARRESTATO IN FLAGRANZA DIRIGENTE PROTEZIONE CIVILE REGIONE PUGLIA. AVEVA INTASCATO UNA PROBABILE TANGENTE DI 10.000 EURO

ARRESTATO IN FLAGRANZA DIRIGENTE PROTEZIONE CIVILE REGIONE PUGLIA. AVEVA INTASCATO UNA PROBABILE TANGENTE DI 10.000 EURO
Fonte : Lo Strillone

Quando i militari della guardi di finanza l’hanno fermato, aveva ancora con sé una busta contenente 10mila euro. È stato arrestato in flagranza, per aver intascato una presunta tangente, il dirigente della Regione Puglia, capo del Settore protezione civile, Antonio Mario Lerario, I soldi gli sarebbero stati consegnati, poco prima dell’intervento delle fiamme gialle, che evidentemente lo tenevano sott’occhio da tempo, da un imprenditore edile. Ora gli investigatori, coordinati dalla Procura del capoluogo di regione, sono al lavoro per ricostruire i contorni della vicenda e per capire da cosa sia potuta derivare quella sospetta elargizione di denaro. Intanto, il presidente Michele Emiliano si è detto amareggiato e sconcertato per l’accaduto e già nella serata di ieri ha indicato, d’accordo con la Giunta da lui presieduta, un nuovo dirigente in un ambito particolarmente strategico specie in questo periodo di emergenza pandemica. Si tratta di Nicola Lopane, già dirigente della sezione Raccordo e controlli al sistema regionale.