Menù principale

ASSOLUZIONE IN CASSAZIONE – ADESSO PARLA IL DOTT. RAMPINO

ASSOLUZIONE IN CASSAZIONE – ADESSO PARLA IL DOTT. RAMPINO

RAMPINO.jpg

A margine della Sentenza della Cassazione del 27 novembre u. s. che ha annullato la Sentenza della Corte di Appello di Lecce con rinvio,  “ menomale “ che vi sono tre gradi di giudizio, che qualcuno voleva abolire!

Per quel che mi riguarda , sinteticamente, in primo grado sono stato condannato per falso e abuso di ufficio, in secondo grado assolto per il falso e condannato per il solo abuso di ufficio, in terzo grado la Suprema corte di Cassazione annulla la Sentenza della Corte di Appello di Lecce con rinvio.

Attendiamo le motivazioni.

Quello che è certo è che l’abuso di ufficio è stato depenalizzato, le intercettazioni telefoniche per il falso, una volta escluso non possono valere per altro.

La legge per l’istituzione di nuove farmacie prevede due soli requisiti: 1 farmacia ogni 3.300 abitanti ( riferiti all’intera popolazione del Comune ) e la distanza di 200 metri dalle altre farmacie, per cui le due nuove zone indicate dal Comune di Francavilla Fontana superano di gran lunga la distanza dalle altre farmacie e rispettano i requisiti di legge.

A questi criteri si e’ attenuta la Giunta Comunale di Francavilla Fontana, “ indenne “, e il Consiglio Comunale,  “ prosciolto “.

Nel frattempo con orgoglio devo ricordare che per ben due mandati, nonostante le                             “ intemperie “ sono stato rieletto Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Brindisi sino alla rinuncia del 3 aprile 2019, in occasione del mio 50° di iscrizione all’Albo e 25° di Presidenza e dopo aver consegnato ai Farmacisti della Provincia di Brindisi la nuova Sede dell’Ordine di Via Filomeno Consiglio n. 40.

 

Sono stato assistito nei tre gradi di Giudizio  dall’Avv. Massimo Manfreda del Foro di Brindisi, che a fine udienza ha ricevuto i complimenti del Procuratore Generale della Cassazione per la sua arringa.

 

Gabriele Rampino