Menù principale

Bando pubblico per la realizzazione e gestione di chioschi per la somministrazione di alimenti e bevande

Bando pubblico per la realizzazione e gestione di chioschi per la somministrazione di alimenti e bevande

GLI INTERESSATI , POSSONO VISIONARE L’INTERA DELIBERA SUL SITO ON LINE DEL COMUNE DI TORRE S. SUANNA O ALL’ALBO PRETORIO, ESPOSTO PRESSO LA SEDE MUNICIPALE, SEMPRE DEL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA.

La GIUNTA Comunale con delibera n. 23 del 21febbraio 2020 , per offrire agli abitanti delle zone limitrofe luoghi di ritrovo, aggregazione e socialità, dando al contempo impulso allo sviluppo delle attività commerciali;

D E L I B E R A

1. dare direttiva al Responsabile del Servizio Attività Produttive affinché proceda all’indizione di bando per l’assegnazione in concessione delle seguenti aree pubbliche per la realizzazione e gestione di chioschi per la somministrazione di alimenti e bevande:

A. Piazza 11 Settembre – Via De Gasperi: area destinata a chiosco per la somministrazione di alimenti e bevande di cui alla Legge 25 agosto 1991, n. 287 lett. B) avente una superficie complessiva di mq 100, comprensiva di max mq 50 per la struttura coperta da destinare a chiosco, da ubicarsi secondo necessità, in sede di presentazione di elaborati progettuali, all’interno del perimetro della piazza.

B. Via Latiano (Angolo Via L. Da Vinci): area destinata a chiosco per la somministrazione di alimenti e bevande di cui alla Legge 25 agosto 1991, n. 287 lett. B) avente una superficie complessiva di mq 50, comprensiva di max mq 20 per la struttura coperta da destinare a chiosco, da ubicarsi secondo necessità, in sede di presentazione di elaborati progettuali, all’interno del perimetro della piazzetta.

C. Area retrostante l’ex Istituto della Congregazione Suore Oblate S. Antonio Da Padova”, prospiciente Via San Pancrazio – area destinata a chiosco per la somministrazione di alimenti e bevande di cui alla Legge 25 agosto 1991, n. 287 lett. A) avente una superficie complessiva di mq 250, comprensiva di max mq 50 per la struttura coperta da destinare a chiosco, da ubicarsi secondo necessità, in sede di presentazione di elaborati progettuali, all’interno del perimetro delimitato in planimetria.

2. di stabilire, per le motivazioni espresse in premessa, le seguenti linee guida per la procedura aperta ad evidenza pubblica:

Soggetti ammessi
Sono ammessi a presentare la domanda di partecipazione coloro (persone fisiche e giuridiche, in tal caso i requisiti devono essere posseduti dal legale rappresentante, ovvero, in alternativa, dall’eventuale persona preposta all’attività commerciale) che alla data indicata come termine ultimo per la presentazione delle domande:
• abbiano compiuto il 18mo anno di età alla data di pubblicazione del Bando;
• siano in possesso dei requisiti i requisiti morali e professionali previsti dall’art.71 del D.Lgs 59/2010 così
• come modificato ed integrato dal Decreto Legislativo 6 Agosto 2012, n.147;
• nei cui confronti non sussiste alcuna condizione ostativa alla contrattazione con la Pubblica Amministrazione né condizioni ostative previste dalla legislazione antimafia;
• non siano titolari di altre attività produttive da almeno dodici mesi alla data di pubblicazione del Bando;
• non abbiano commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse