Menù principale

BUONI SPESA. .. A CHI SPETTA E COME RICHIEDERLI

BUONI SPESA. .. A CHI SPETTA E COME RICHIEDERLI

 

 

La delibera completa sull’argomento puo’ essere  letta sul sito on line del Comune di Torre S. Susanna o all’albo pretorio pubblicato , sempre presso la sede  Comunale.

 

Schema di avviso

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DEL BONUS ALIMENTARE A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE CAUSATO DALLA SITUAZIONE EMERGENZIALE IN ATTO, PROVOCATA DALLA DIFFUSIONE DI AGENTI VIRALI TRASMISSIBILI (COVID-19).

 

Con DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE n. ……………. del

…………………… è stato approvato il regolamento per l’assegnazione del bonus alimentare a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale.

OGGETTO E BENEFICIARI: Il presente avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19 ed è volto a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio

 

 Possono presentare istanza

di ammissione all’erogazione di un buono spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche, che non percepiscano sostentamenti pubblici di qualunque genere o

coloro che li percepiscono in misura inferiore allasoglia di € 600,00

e che non dispongano di depositi bancari e/o postali superiori ad € 2000,00.

Gli interessati dovranno presentare domanda preferibilmente a mezzo posta elettronica –all’indirizzo mail ………………

oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo……………………….

.

Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata direttamente ai Servizi sociali, previo contatto telefonico al numero……………………, le assistenti sociali potranno anche avvalersi del personale della protezione civile per l’acquisizione delle stesse domande per coloro che non siano in grado di effettuare l’inoltro a mezzo mail. La domanda va presentata utilizzando modello in cui andranno indicati i requisiti di ammissione sopra specificati.

CRITERI

. I criteri ed i relativi punteggi per la definizione di una specifica graduatoria sono i seguenti:

 

CRITERI

 

PUNTEGGI

  1. a) Presenza di minori fino a 6 anni + 10 punti
  2. b) Numero di componenti del nucleo familiare + 3 punti per ogni componente il nucleo familiare
  3. c) Soggetti già assegnatari di sostegno pubblico fino a 600 euro/mese (cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensionisociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus, Red, ecc.) questa tipologia di soggetti viene collocata in graduatoria successivamente a coloro che sono privi di qualsiasi sostegno pubblico,tenendo conto dei criteri di cui alle lettere da a) e b)

 

FINALITA’:

Il bonus alimentare è volto ad integrare il reddito familiare per quanto attiene alla gestione della spesa di generi alimentari o di prima necessità, in costanza della situazione di emergenza epidemiologica in atto.

 

ESCLUSIONI:

Sono esclusi dall’erogazione del suddetto bonus i nuclei familiari percettori di reddito/pensione di cittadinanza o qualsiasi forma di sostegno pubblico e quelli che beneficiano di altri istituti previdenziali da cui possono trarre sostentamento (come ad es. cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus ecc.) di importo mensile superiore ad € 600,00 (seicento/00)e coloro che hanno la disponibilità di depositi bancari e/o postali superiori ad euro 2.000.

IMPORTO DEL BUONO SPESA.

Varia a seconda della composizione del nucleo familiare, secondo la seguente tabella:

 

NUCLEO FAMILIARE

 

IMPORTO NUCLEI SENZA SOSTEGNO PUBBLICO € 100,00 X OGNI COMPONENTE FINO AD UN MAX DI € 500

 

NUCLEI CON ALTRE TIPOLOGIE DI SOSTENGNO PUBBLICO nei limiti di ammissibilità innanzi fissati

€ 50 X OGNI COMPONENTE FINO AD UN MAX DI € 300

 

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE:

autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 comprovante la condizione di indigenza, e gli ulteriori requisiti innanzi fissati secondo il modello predisposto

 

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Le domande dovranno pervenire agli indirizzi di posta elettronica indicati a partire dal 02.04.2020 e fino al 15.04.2020

.

CONTROLLI: L’Amministrazione comunale provvederà ad effettuare gli opportuni controlli successivi, in ordine alla veridicità delle attestazioni riportate nell’autodichiarazione.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI:

Tutti i dati di cui verrà in possesso l’Amministrazione comunale saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679.

INFORMAZIONI: Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 9,00 alle ore 11,00 ai numeri 0831 741208/209/202.

 

ISTANZA PER CONCESSIONE BUONI SPESA EMERGENZA CORONAVIRUS – COVID-19

 

MODELLO ISTANZA DI ACCESSO AI “BUONI SPESA” DI CUI

ALL’ORDINANZA DEL CAPO DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE N. 658 DEL 29/03/2020

 

Il/La sottoscritto/a _________________________________________________________________

Nato/a ________________________________________ il________________________________ Residente a____________________________ Via______________________________________

  1. ________ cell. n. _____________ e-mail: __________________________________________

 

consapevole delle sanzioni penali richiamate dall’art.76 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 relativo a falsità in atti e dichiarazioni mendaci , e di essere a conoscenza che sui dati dichiarati potranno essere effettuati controlli ai sensi dell’art. 71 D.P.R. n. 445/2000, e che, qualora emerga la non veridicitàdel contenuto della dichiarazione, decade dal diritto ai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiere, di cui all’art.75 del D.P.R.

28.12.2000 n.445, fatte salve, in ogni caso, le sanzioni penali previste dall’art. 76;, trovandosi in uno stato di bisogno che, allo stato, gli preclude la possibilità di procurarsi ed acquistare generi alimentari e di prima necessità per sostenere il proprio nucleo familiare,

CHIEDE di poter accedere al beneficio del “Buono Spesa” di cui all’art1, comma 3, dell’Ordinanza del Capo della Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020, per l’acquisto di alimenti di prima necessità

 

D I C H I A R A

PER SE E PER IL PROPRIO NUCLEO FAMILIARE (barrare le voci che interessano)

|__| di essere residente nel Comune di ________________;

| | di essere percettore di Reddito di cittadinanza per un importo di € , ;

| | di trovarsi nella condizione di disoccupato a far data dal / / e che prima di tale data era impiegato presso con la mansione di

|__| di non percepire redditi di pensione, indennità di disoccupazione o da altra fonte di sostegno di welfare pubblico;

|__| di percepire redditi di pensione, indennità didisoccupazione o da altra fonte di sostegno di welfare pubblico nella misura mensile di € , ;

|__| di aver perso il lavoro in conseguenza delle restrizioni imposte dai provvedimenti adottati da Governo in materia di contrasto al diffondersi del contagio da COVID-19.

A tal fine dichiara che era impiegato presso , con la mansione di e che il rapporto si è interrotto in data / / ;

|__| di non aver richiesto e di non essere destinatario di alcuna delle misure di sostegno economico previste dal D.L. 17/03/2020 n. 18 (c.d.

Decreto “Cura Italia”) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17/03/2020;

|__| di aver richiesto, in data / / , l’accesso ad una delle misure di sostegno economico (specificare quale) previste dal D.L. 17/03/2020 n.

18 (c.d. Decreto “Cura Italia”) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17/03/2020;

|__| che il proprio nucleo familiare è composto da n. componenti, di cui n. figli e n. altro, conformemente a quanto risultante dallo stato di famiglia;

|__| che il reddito percepito nell’anno 2018 è stato pari ad € , ;

|__| che l’attuale disponibilità economica in riferimento ad entrate recenti e/o giacenza su c/c o altri strumenti di deposito immediatamente smobilizzabili è inferiore ad € 2.000;

 

Eventuali note:

Il/La sottoscritto/a dà atto e dichiara di accettare che la presentazione della presente istanza non dà diritto all’accesso al beneficio richiesto. I dati richiesti, che non rappresentano in alcun modo motivi di esclusione, sono necessari ai fini di dar seguito a idonea istruttoria da parte dei competenti uffici, finalizzata all’eventuale inserimento nell’elenco degli aventi diritto al buono di solidarietà alimentare.

Il/La sottoscritto/a prende atto e dichiara di accettare, altresì, che, successivamente all’eventuale inserimento nell’elenco degli aventi diritto al buono di solidarietà alimentare, il Comune procederà alla messa a disposizione dell’importo riconosciuto soltanto una volta ricevuto l’accredito delle risorse necessarie da parte dello Stato.

Allega alla presente copia del proprio documento di riconoscimento in corso di validità. _______, / /2020

 

INFORMATIVA PROVACY : Il Comune di Torre Santa Susanna effettuerà il trattamento dei dati ACQUISITI esclusivamente ai fini dell’istruttoria del procedimento ad essa connesso, nei limiti di quanto previsto all’art. 13 del D.lgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dall’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679)

N.B.: Il Comune di TORRE SANTA SUSANNA riserva la facoltà di disporre gli opportuni controlli in ordine alle dichiarazioni rese dagli i

nteressati, procedendo, laddove fosse accertata una dichiarazione falsa o mendace, alla conseguente denuncia ai sensi della normativa vigente