Menù principale

Castello di Oria, la sindaca: «Ultima estate senza, siamo tutti al lavoro per sbloccare la situazione e farlo riaprire al pubblico»

Castello di Oria, la sindaca: «Ultima estate senza, siamo tutti al lavoro per sbloccare la situazione e farlo riaprire al pubblico»

Fonte LO STRILLONE del 4 agosto 2020
La sindaca di Oria Maria Lucia Carone, ai microfoni dei colleghi di Canale 85, ha dichiarato che quella in corso potrebbe essere l’ultima estate senza la possibilità di fruire del castello, chiuso da tanto, da troppo. Come già annunciato in queste stesse pagine e righe tempo addietro, ben prima del lockdown, è noto come vi siano trattative in corso tra proprietà (Borgo Ducale Srl della famiglia Romanin-Caliandro) del maniero e Amministrazione comunale per restituire alla città fridericiana il suo “gioiello di pietra”, la cui edificazione si fa risalire alla volontà e al diletto – Oria era considerata un’ottima riserva di caccia – dello “Stupor Mundi” Federico II di Svevia. Di recente, la prima cittadina, ha dichiarato quanto segue: «Ci sono state delle intese con i proprietari e adesso abbiamo coinvolto anche la minoranza perché è giusto che il problema venga risolto anche di comune intesa, quindi si procede regolarmente. Io mi auguro che la prossima estate, anche prima, molto prima di avere il castello aperto con eventi anche importanti, anche perché la famiglia è orientata in questo senso. L’Amministrazione ci sta mettendo tutto l’impegno e da parte nostra c’è davvero la buona volontà perché si addivenga a una soluzione d’intesa con la proprietà, che sia la migliore e la più legittima, perché vogliamo anche lavorare nella legalità».