Menù principale

CONCORSI REGIONE PUGLIA: REQUISITI PER PARTECIPARE. TERZA MEDIA, DIPLOMA, LAUREA

CONCORSI REGIONE PUGLIA: REQUISITI PER PARTECIPARE. TERZA MEDIA, DIPLOMA, LAUREA

Fonte: simoneconcorsi.it

Prossimi concorsi alla Regione Puglia. Come annunciato qualche giorno fa, la Regione Puglia sta ultimando la preparazione dei bandi di concorso da pubblicare a breve per dare il via al nuovo piano assunzioni. Ciò che colpisce è senz’altro il numero di posti ma anche il fatto che le nuove assunzioni saranno aperte a tutti, senza alcun limite di età. Il concorso già annunciato avrebbe dovuto svolgersi diversi mesi fa ma purtroppo a causa del Covid e dell’integrazione del Piano dei fabbisogni del personale si sono verificati dei ritardi. Le 750 assunzioni in programma non saranno perfezionate con un unico bando ma ce ne saranno diversi. I primi bandi sono attesi a breve. Si tratterà di concorsi per amministrativi e per tecnici. Concorsi Regione Puglia e requisiti per partecipare: quali sono?

Contenuto1 Concorsi Regione Puglia: quali i posti a bando2 Concorsi Regione Puglia requisiti: chi può partecipare3 Profili con terza media4 Profili con diploma5 Profili per laureati6 Concorsi Regione Puglia: cosa studiare

Ricordiamo che i 750 posti sono così suddivisi:

32 dirigenti;
252 figure di area tecnica: ingegneri, architetti, geometri, periti (154 di cat. C e di cat. 98 D);
145 amministrativi (90 di cat. C e 55 di cat. D);
75 unità di area economico-finanziaria (45 di cat. C e 30 di cat. D);
19 addetti ai sistemi informatici e tecnici (15 cat. C e 4 di cat. D);
3 istruttori legislativi (2 di cat. C e uno di cat. D);
5 avvocati;
11 addetti alla comunicazione;
2 addetti ai servizi regionali;
206 lavoratori di categoria B (licenza media).
Concorsi Regione Puglia requisiti: chi può partecipare
I requisiti cambieranno a seconda del profilo a concorso. Bisogna distinguere i profili di categoria B, di categoria C e di categoria D. Vediamo nel dettaglio cosa cambia.

Profili con terza media
I 206 profili di categoria B, che saranno impiegati in vario modo, saranno impiegati prevalentemente in qualità di centralinisti, ossia personale addetto ai telefoni per il numero unico di emergenza «112». Vi saranno anche posti per autisti e esecutori.

Per partecipare a queste selezioni come requisito di partenza c’è l’aver compiuto la scuola dell’obbligo e aver ottenuto un attestato regionale di qualifica professionale.

Per i posti con licenzia media richiedi di essere aggiornato sui bandi Regione Puglia in arrivo. Riceverai un’email non appena ci saranno novità.

Profili con diploma
I profili per diplomati richiederanno il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (ex maturità). Non importa il voto conseguito.

Profili per laureati
Saranno per funzionari e richiederanno un titolo di laurea. La classe di laurea richiesta cambierà a seconda del profilo professionale per il quale si concorre.