Menù principale

CORONAVIRUS 22.MARZO.2021 TORRE SANTA SUSANNA – IL SINDACO INFORMA

CORONAVIRUS 22.MARZO.2021 TORRE SANTA SUSANNA –
IL SINDACO INFORMA

DR.Michele Saccomanno Sindaco

Buonasera. Si è appena conclusa una videoconferenza dei Sindaci con il Prefetto, le Forze dell’ordine provinciali, il Direttore generale Asl, i rappresentanti dei Vescovi della nostra Provincia.
Abbiamo esaminato i pericoli insiti nella possibilità che le Festività incrementino i contagi e su come prevenirli.
Il DG ha raccontato la situazione epidemiologica grave in Puglia, meno nella provincia di Brindisi. Ma dobbiamo salvarci da crescita dì infettati.
Le Diocesi hanno detto che non vi saranno cerimonie esterne, che i controlli per l’accesso alle Chiese saranno severi e secondo norma, che aumenteranno le messe per ridurre assembramento.
Si è discusso sul contingentamento dei presenti ai funerali e si aspetta una richiesta dalla diocesi.
Il Sindaco Rossi inizialmente e subito dopo io,( io anche con maggiore severità), ho chiesto che se i pericoli sono drammatici e noi siamo indietro con le vaccinazioni di anziani e fragili, le Diocesi ci devono aiutare con riduzione anche dei riti, da dare in streaming come ha detto che farà anche in parte il Vescovo di Oria.
Ho detto che nel passato lockdown le parrocchie hanno realizzato con FB una ottima presenza spirituale. Ma se il pericolo è grande, a parer mio occorre fare qualcosa in più.
Come ho ribadito in chiusura di riunione, a noi le parrocchie e il Vescovo Emerito ci hanno aiutato a controllare i contagi e a ridurli. Nessuno pensa che la Chiesa sia la occasione infettante, ma se come il DG Asl dice che un metro non basta e stare nello stesso ambiente a lungo favorisce la infezione soprattutto con la variante inglese, qualcosa bisogna farla. Ho pregato di trasferire il messaggio a Emiliano per le prossime decisioni.
Diventa abbastanza poco utile chiudere il cimitero e mettere 100 persone in Chiesa. Quindi speriamo che in Chiesa si riducano almeno le presenze e si favorisca nonostante il freddo il ricambio d’aria.
Le funzioni religiose saranno concluse in tempo per i rientro a casa, e si raccomanderà di non girare i Sepolcri.
Domani vi sarà la riunione delle Forze dell’ordine con la presenza anche del nostro Comandante e dopo domani è attesa una decisione regionale su questi temi.