Menù principale

Coronavirus 3 Giugno: Anche oggi un solo contagio in Puglia BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 3 GIUGNO 2020 03.06.2020 14:51 0 Share Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 3 giugno 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.046 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus ed è risultato positivo un caso nella Provincia di Foggia; Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Foggia e 1 in provincia di Bari. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 122.546 test. Sono 2.952 i pazienti guariti. 1.036 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.499 così divisi: 1.487 nella Provincia di Bari 380 nella Provincia di Bat 650 nella Provincia di Brindisi 1.157 nella Provincia di Foggia; 515 nella Provincia di Lecce; 281 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 3 GIUGNO 2020 : UN SOLO CONTAGIO IN PUGLIA

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 3 giugno 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.046 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus ed è risultato positivo un caso nella Provincia di Foggia;

Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Foggia e 1 in provincia di Bari.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 122.546 test.

Sono 2.952 i pazienti guariti.

1.036 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.499 così divisi:

1.487 nella Provincia di Bari

380 nella Provincia di Bat

650 nella Provincia di Brindisi

1.157 nella Provincia di Foggia;

515 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto;

29 attribuiti a residenti fuori regione.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.