Menù principale

Covid, minori senza mascherina: multe da 400 euro a Monopoli e Brindisi

Covid, minori senza mascherina: multe da 400 euro a Monopoli e Brindisi
Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno10 Ottobre 2020

Diciannove sanzioni per violazioni alla normativa anti-Covid sono state elevate dalla Polizia locale di Bari ieri sera a carico di giovani senza mascherine, al quartiere Poggiofranco, che non rispettavano la distanza interpersonale in luoghi particolarmente affollati e nei confronti di gestori di locali.

In particolare sono stati sanzionati quattro dipendenti di un locale nel quartiere Madonnella per non aver indossato correttamente la mascherina di protezione ed è stato sanzionato anche il gestore per non aver assicurato la giusta distanza tra i clienti intenti a consumare alimenti e bevande. Sanzioni anti-Covid anche in un locale di Palese. Nell’ambito degli stessi controlli la Polizia locale ha elevato anche 160 sanzioni per violazioni al codice della strada, nei confronti di conducenti di monopattini e guida in stato di ebbrezza (un 50enne che ha anche danneggiato alcune auto in sosta)

A MONOPOLI – Tredici ragazzi tra i 15 e i 17 anni sono stati multati dalla polizia locale perché non indossavano la mascherina. E’ accaduto a Monopoli, tutti i minorenni sono stati identificati, la sanzione di 400 euro sarà comminata a carico dei loro genitori.
Secondo quanto accertato dalla polizia locale, 12 ragazzi portavano la mascherina ma non la indossavano, una ragazzina invece ne era completamente sprovvista.

A BRINDISI MULTATI 25 GIOVANI – In giro nella movida senza mascherina nonostante le disposizioni: 25 giovani sono stati multati dalla polizia nel centro storico di Brindisi per il mancato utilizzo del dispositivo di protezione. Nella serata di ieri in tutto il territorio provinciale sono stati effettuati controlli mirati della task force della polizia amministrativa della questura. Sono stati sottoposti a verifica 4 esercizi pubblici, ma non sono state evidenziate anomalie. A quanto viene annunciato i controlli anti assembramento verranno ulteriormente intensificati nei prossimi giorni.