Menù principale

Covid, per la ASL Brindisi al via le vaccinazioni in farmacia

Covid, per la ASL Brindisi al via le vaccinazioni in farmacia
Fonte :Brindisi Report
La campagna vaccinale è in dirittura d’arrivo, grazie all’impegno profuso dall’Asl di Brindisi. Quasi l’85% della popolazione provinciale ha già ricevuto la prima dose di vaccino e più del 70% ha completato il ciclo. Ma con l’arrivo della stagione invernale – periodo in cui è stato riscontrato un picco dei contagi – si ritorna a vivere in ambienti chiusi, per questo è importante secondo l’Asl provinciale proteggere tutta la popolazione.
Stefano Termite, direttore del Dipartimento di Prevenzione, ha rimodulato l’organizzazione della campagna con diverse strategie per consentire alla parte restante della popolazione di ricevere il vaccino più facilmente. La principale novità è che chiunque può presentarsi liberamente nei centri della Asl, dopo aver consultato il calendario delle aperture, pubblicato settimanalmente sul sito aziendale.
Un’altra strategia che si è dimostrata efficace è la collaborazione avviata con l’Istituto regionale scolastico per vaccinare tutti gli studenti. Altra importante novità: grazie alla disponibilità dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Brindisi, è possibile vaccinarsi direttamente in farmacia, pratica già ampiamente diffusa nel resto d’Europa.
Come sostiene il presidente dell’Ordine Antonio Di Noi “i farmacisti sono pronti a dare un ulteriore contributo per superare in modo definitivo questa emergenza sanitaria, con il nostro ingresso non ci saranno più scuse per non vaccinarsi”.