Menù principale

DAGLI ALTRI COMUNI: Dal Comune di Oria rimborsi Tari e contributi fino a 1.000 euro per le imprese colpite dalla seconda ondata Covid

DAGLI ALTRI COMUNI: Dal Comune di Oria rimborsi Tari e contributi fino a 1.000 euro per le imprese colpite dalla seconda ondata Covid

 

Fonte : Lo Strillone

 

Lo fanno sapere la sindaca di Oria Maria Lucia Carone e l’assessore al ramo:

L’Amministrazione Comunale ha stanziato 100 mila euro per la concessione di contributi alle attività produttive penalizzate dalle misure di contenimento del contagio da COVID-19.

I bandi approvati dalla Giunta Comunale sono due: il primo, di competenza dei Servizi Finanziari (Area Tributi), con un importo stanziato di 65 mila euro, è rivolto alla maggior parte delle attività economiche ed è finalizzato al rimborso della prima rata della tassa rifiuti (TARI) 2020, il secondo, di competenza del settore Attività Produttive, prevede di destinare la somma di 45 mila euro in favore delle attività più colpite dagli effetti della pandemia, soprattutto in occasione della seconda ondata di contagio.

Si tratta principalmente dei pubblici esercizi (bar, ristoranti, pub, paninoteche, ecc.) e di altre categorie di imprese costrette per decreto governativo alla chiusura o a pesanti limitazioni nello svolgimento della propria attività. A queste imprese sarà assegnato un contributo una tantum non inferiore a 600 euro e fino ad un massimo di 1.000 euro.

I due avvisi sono stati pubblicati ieri sull’albo pretorio del Comune con scadenza, per ambedue, il 16 gennaio, pertanto ci sono 29 giorni a disposizione dei potenziali beneficiari per la presentazione della domanda. Si precisa che le due misure di sostegno sono cumulabili tra loro, pertanto le imprese che hanno i requisiti rispondenti ai due bandi possono presentare domanda per entrambi.

Gli avvisi e i modelli di domanda sono reperibili sulla homepage del sito istituzionale del Comune di Oria (https://www.comune.oria.br.it/).

L’Amministrazione Comunale si propone, mediante i due bandi, l’obiettivo di dare sostegno alle attività produttive operanti sul territorio, messe a dura prova dagli effetti della pandemia