Menù principale

Falsa vendita on line di un trattore per il cui acquisto la vittima aveva versato un totale di circa 7mila euro senza mai ricevere il mezzo

Falsa vendita on line di un trattore per il cui acquisto la vittima aveva versato un totale di circa 7mila euro senza mai ricevere il mezzo
Fonte : Brindisi Report
E’ stata condannata dal Tribunale di Brindisi (sezione penale) M.C.R. 35enne residente in provincia di Reggio Calabria, che nel novembre 2018 avrebbe raggirato D.N., di Ceglie Messapica, 75 anni all’epoca dei fatti, con una falsa vendita on line di un trattore per il cui acquisto la vittima aveva versato un totale di circa 7mila euro senza mai ricevere il mezzo. La donna, con a carico pregiudizi specifici, avrebbe messo in vendita un trattore agricolo sulla piattaforma commerciale “Kijiji” al prezzo di 6mila 990 euro, riscuotendo la somma richiesta mediante quattro bonifici su carta prepagata “post-pay”.
Ma il trattore non venne mai spedito. Così l’uomo, dopo vani tentativi effettuati di comunicare con la truffatrice, presentò denuncia alla locale stazione dei carabinieri. La donna venne rinviata a giudizio e il Tribunale di Brindisi ha emesso una sentenza di condanna a un anno di reclusione più il pagamento di una multa di 500 euro oltre al pagamento delle spese processuali. La donna, inoltre, dovrà risarcire i danni in favore della vittima (difesa dall’avvocato Riccardo Manfredi) da liquidarsi in separata sede nonchè a rimborsare le spese sostenute dal 75enne.