Menù principale

Foggia, Carabinieri sospendono reddito di cittadinanza a 50 persone arrestate

Foggia, Carabinieri sospendono reddito di cittadinanza a 50 persone arrestate
La nuova norma prevede la sospensione del contributo in caso di condanna o misura cautelare personale. Oltre un centinaio i controlli fatti dall’inizio dell’anno
Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno 26 Febbraio 2021

I carabinieri del Nil di Foggia hanno sospeso l’erogazioni del Reddito di cittadinanza a 50 persone che dall’inizio dell’anno ad oggi sono state arrestate. Sono oltre un centinaio i controlli effettuati nei primi mesi del 2021 dai militari. Il nuovo ordinamento prevede infatti la sospensione del contributo statale in in caso di condanna o applicazione di misura cautelare personale, anche adottata a seguito di convalida dell’arresto o del fermo, nonché nei confronti del condannato con sentenza non definitiva. La norma prevede la sospensione anche dei confronti del beneficiario o del