Menù principale

Hockey, Olimpia Torre vince e convince contro un buon Cus Torino e sale in classifica

Hockey, Olimpia Torre vince e convince contro un buon Cus Torino e sale in classifica

Fonte: Lo Strillone
HC OLIMPIA TORRE SS – HCU RASS. TORINO 4-1
Cellini Oli, Sollazzo (2) Oli, Madsen Oli, Brasoveanu Ras
Continua la striscia positiva dei torresi, dopo le belle prestazioni con Lazio e Fincantieri, arriva un’altra bella prova dei ragazzi dell’Olimpia che ci conferma la crescita del gruppo.
Buone fluidità di gioco, intensità agonistica e ottimo l’approccio alla partita, vero punto dolente della formazione brindisina.
Ieri di fronte c’era una buona squadra, il Rassemblement di Torino, sceso in Puglia con l’obbiettivo e la volontà di far risultato e smuovere la classifica, che li vede ancora ultimi a zero punti.
Come dicevamo, oggi i ragazzi dell’Olimpia non hanno sbagliato quasi nulla, sono scesi in campo con la concentrazione giusta, andando in vantaggio già al terzo minuto di gioco con l’argentino Cellini abile a mettere a segno su corner corto.
Gli ospiti tentano una reazione con il centrale Schiavi e le giocate del rumeno Brasoveanu e l’argentino Medici, ma sul finire del primo quarto è ancora l’Olimpia ad andare in rete con una buona giocata del sudafricano Madsen che intercetta al limite dell’area entra e mette al centro per Sollazzo che insacca un gol facile facile.
A questo punto i piemontesi per arrivare al pareggio sono costretti a salire d’intensità di gioco aumentando il pressing a centro campo. Il Torre da parte sua però tiene bene riuscendo a contrastare con Di Levrano e De Stradis, e a ripartire poi con gli esterni Pastore e Sollazzo.
Il terzo gol arriva su corner corto al tredicesimo minuto del secondo quarto ancora con Sollazzo, bel campionato il suo, che porta e sei il proprio bottino di gol fatti in questa stagione.
Il primo tempo termina con l’Olimpia sopra di tre reti e un Rassemblement incapace di reagire, il portiere torrese Di Gaetano non sarà mai chiamato in causa.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, l’Olimpia tiene bene e va vicina al gol con Madsen che entra in area e tira di poco al lato della porta avversaria.
Il Rassemblement continua a giocare e a proporre gioco, al quattordicesimo del terzo quarto arrivano al corto ben difeso dai torresi che intercettano e fanno partire l’azione più bella della gara, arrivando al quarto gol in quattro tocchi.
Il difensore Gheith lancia di rovescio il centrale Di Levrano che gira su Sollazzo, questo arriva al limite dell’aria e appoggia sul sudafricano Madsen che insacca di dritto alle spalle dell’incolpevole Biagini.
L’ultimo quarto è appannaggio della squadra ospite, che approfitta del calo di tensione dei torresi, e va in gol su corner corto.
Il rumeno Bresoveanu dal fondo fa la variante corta con Barone e mette in rete sul palo destro difeso da De Stradis.
L’incontro termina sul 4-1 per l’Olimpia, che forte dei tre punti conquistati scavalca la Fincantieri sconfitta in casa con il Valverde e si porta al terzo posto in classifica in coppia con il Potenza Picena, sconfitta a sua volta a Roma con la Lazio.
La gara odierna ci consegna una squadra in crescita e concentrata, ottima la gara in difesa di Consoli e Gheith, non ancora al meglio della condizione. Bella la prova di Cellini e Madsen, entrambi in rete, buona anche la gara di Sollazzo, autore di una bella doppietta, la seconda stagionale. Da segnalare il rientro in squadra del difensore Coppola, che ha ripreso ad allenarsi, il suo contributo sarà importante per il futuro.
Oggi bisogna fare i complimenti a tutti i ragazzi per la bella prova di gruppo. Gli allenamenti settimanali e i minuti di gioco sulle gambe stanno alzando l’asticella del rendimento in campo, lo staff tecnico Petarra e De Luca sta raccogliendo i primi frutti, consapevoli però, che la strada da percorrere è ancora lunga e occorrerà mantenere alta la concentrazione per continuare a far bene.
Sabato prossimo si partirà alla volta di Macerata, a Potenza Picena sarà gara tosta, ottimo banco di prova per capire la reale consistenza della squadra.
HC OLIMPIA TORRE SS
Di Gaetano S, Sanasi F, Argentiero N, Coppola F, Consoli J, Cellini M, De Stradis A, Di Levrano F, Gheith Y, Ottembrino A, Passaro Al, Passaro Ab, Miccoli G, Pastore C, Pastore F, Sollazzo M, Agricolo S, Madsen M.
Tecnici: De Luca C – Petarra A
Biagini F, Alfieri A, Barone A, Benedetto F, Brasoveanu D, Crotti M, De Matteo A, Marro D, Medici G, Montevecchi L, Oreglia M, Schiavi M, Traversa N.
Tecnico: Barone D
Arbitri: Pingitore, Petarra
Altri risultati:
AR Fincantieri – Pol. Valverde 2-4
Lazio Hockey – HC Potenza Picena 4-0
Prossimo turno
AR Fincantieri – HCU Rassemblement Torino
HC Potenza Picena – HC Olimpia TSS
Pol. Valverde – Lazio Hockey

Nelle foto, la squadra con Sollazzo, Cellini, Consoli, Madsen e alcune azioni di gioco.