Menù principale

Il Comune di Erchie si avvia a rendere più efficienti i servizi digitali per i cittadini con 250 mila euro ottenuti dal PNRR

Il Comune di Erchie si avvia a rendere più efficienti i servizi digitali per i cittadini con 250 mila euro ottenuti dal PNRR.
Il Comune di Erchie si avvia a rendere più efficienti i servizi digitali per i cittadini. Questo obiettivo è stato possibile grazie ai finanziamenti ottenuti con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Oltre 250mila euro in totale per Erchie messi a disposizione dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del consiglio dei ministri.
L’Amministrazione comunale ha richiesto e ottenuto dei fondi da destinare alla migrazione di servizi verso infrastrutture e soluzioni cloud qualificati (83mila euro), all’adesione alle piattaforme nazionali di identità digitale, SpID e CIE (14mila euro) e alla realizzazione degli interventi di miglioramento del sito web delle PA e per la richiesta di permesso di occupazione suolo pubblico, parcheggio invalidi, iscrizione trasporto e mensa scolastica (155mila euro). Un percorso di adeguamento dei servizi comunali che mette al centro il cittadino e il suo tempo.
“Vogliamo con questi finanziamenti migliorare la qualità e l’utilizzabilità dei servizi pubblici – ha dichiarato il sindaco Pasquale Nicolì -. Il lavoro che stiamo compiendo nell’organizzazione degli uffici comunali è propedeutico all’obiettivo di semplificare l’interazione con gli utenti digitalizzando i servizi per rendere il Comune di Erchie al passo con i tempi”.