Menù principale

LA GIUNTA COMUNALE CON DELIBERA N.125 DEL 27.11.2020 HA MESSO A DISPOSIZIONE ALTRI CONTRIBUTI PER I CITTADINI IN SITUAZIONE DI PARTICOLARE FRAGILITA’ SOCIALE A CAUSA DEL COVID -19

LA GIUNTA COMUNALE CON DELIBERA N.125 DEL 27.11.2020 HA MESSO A DISPOSIZIONE ALTRI CONTRIBUTI PER I CITTADINI IN SITUAZIONE DI PARTICOLARE  FRAGILITA’ SOCIALE A CAUSA DEL COVID -19
(Copia dell’intera delibera si può prendere visione all’ Albo Pretorio del Comune o sul sito on line dello stesso)
DELIBERAZIONI DI GIUNTA REGIONALE NN.433 E 778/2020. EMERGENZA DA COVID-19. EROGAZIONE RESIDUI
D E L I B E R A
Per le motivazioni suesposte, che qui di seguito si intendono tutte date per ritrascritte ed approvate;
1) DI DARE ATTO
che le somme residue, relative ai contributi erogati dalla Regione Puglia con
deliberazioni nn. 433 e 778/2020, pari a circa € 37.000,00 saranno utilizzate per affrontare il
riacutizzarsi della situazione emergenziale attivando interventi di protezione sociale in favore
di nuclei familiari con particolari fragilità sociali, privi di qualunque forma di assistenza
economica in corso di erogazione, ovvero a lavoratori autonomi privi di qualsiasi reddito a
causa della pandemia da Covid-19 e non destinatari di misure di sostegno previste dalla
normativa statale.
2) REQUISITI DI ACCESSO:
Possono presentare domanda i cittadini:
a) nuclei familiari residenti nel Comune di Torre S. Susanna (BR) al momento della presentazione
della domanda;
b)in stato di bisogno e tra quelli piu’ esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza
epidemiologica da virus Covid-19;
c)che dichiarino la propria condizione reddituale e patrimoniale dalla quale deve risultare
l’impossibilità a provvedere alla copertura delle spese necessarie per l’acquisto di beni di prima
necessità con impegno a comunicare all’ufficio servizi sociali le eventuali variazioni sopravvenute,
autocertificando, altresì, di non disporre di depositi bancari e/o postali superiori ad € 3.000,00;
L’istanza dovrà essere presentata da un solo componente il nucleo familiare, e formalizzare il nuovo
avviso integrandolo con le disposizioni odierne, ovverosia:
-dare la possibilità di autocertificazione del reddito a coloro che non possano produrre isee;
– erogare i fondi all’esito della ricezionedi tutte le domande e della formazione di graduatoria tra gli aventi diritto;
– nelle domande andrà sempre dichiarato che gli altri componenti del nucleo familiare non
percepiscono sostegni entro la soglia fissata e/o non hanno redditi da lavoro e/o altri
ammortizzatori sociali;
3)STABILIRE
sin da ora i residui € 32.000,00 saranno destinati a buoni spesa, mentre € 5.000,00
siano utilizzati per erogazione contributi per acquisto di farmaci, pagamento utenze, ecc(a seguito di
esibizione di documentazione probatoria attestante la spesa)

4) DI PRECISARE CHE verrà data priorità ai nuclei non beneficiari di altre forme di intervento
di sostegno pubblico (es, reddito di cittadinanza, reddito di inclusione, ecc.) e saranno
esclusi dal presente beneficio coloro che percepiscono sostegni pubblici a vario titolo per
importi superiori ad € 600,00;
5) DI DISPORRE
che i buoni del valore nominale di € 10,00 cadauno abbiano le seguenti caratteristiche:

essere utilizzabili solo per l’acquisto di beni di prima necessità come specificati nel regolamento allegato;

non essere utilizzabili per l’acquisto di alcolici, tabacchi, ricariche telefoniche, giochi,
lotterie e prodotti in genere non rientranti fra i beni di prima necessità;

essere nominativi e pertanto non cedibili;

non essere commercializzabili né convertibili in denaro;
6) DI STABILIRE
che l’accesso dei cittadini avvenga secondo le modalità fissate nel Regolamento allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 39 del 01.04.2020, composto da n.10 articoli, unitamente all’allegato avviso e modello di domanda.
7) DI STABILIRE
, ancora, che l’istanza dovrà essere presentata da un solo componente il nucleo familiare.
Successivamente con separata votazione unanime
DELIBERA
Di dichiarare ai sensi dell’art. 134 del d. lgs. 267/2000 immediatamente esecutiva.