Menù principale

La raccomandazione del micologo: “non mangiate funghi se non di provenienza certificata” Famiglia manduriana in ospedale per intossicazione da funghi velenosi

La raccomandazione del micologo: “non mangiate funghi se non di provenienza certificata” Famiglia manduriana in ospedale per intossicazione da funghi velenosi
Fonte : La Voce di Manduria
Un’intera famiglia di manduriani è finita in ospedale ieri per una forte intossicazione da funghi velenosi. I genitori e la figlia che presentavano sintomi di avvelenamento sono stati ricoverati e sottoposti a terapia disintossicante e sono fortunatamente fuori pericolo.
Il micologo della Asl Giovanni Altavilla chiamato dai sanitari del pronto soccorso per una consulenza, ha identificato i funghi come quelli della specie cosiddetta muscarinica (Inocybe il nome scientifico) facilmente scambiabili per un tipo di cardoncello, classificato tra i tossici-velenosi quasi alla pari dell’Amanita phalloides.
I manduriani li avevano raccolti ieri mattina in una zona tra Manduria e Oria e consumati a pranzo. Nel pomeriggio sono iniziati i sintomi di forte sudorazione e disturbi gastroenterici di una certa importanza.
l dottor Altavilla che ha esaminato i funghi cucinati rimasti dal pranzo e portati in pronto soccorso per la necessaria verifica, ha documentato altri casi di avvelenamento di questa specie di funghi sempre raccolti nelle campagne attorno. Per questo raccomanda la popolazione di non fidarsi delle proprie scarse conoscenze e di non acquistare l’alimento da raccoglitori occasionali privi di apposito patentino che rilascia la Asl dopo apposito corso.