Menù principale

LE MISURE DELL’ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA CORONAVIRUS RIVOLTE AI SOGGETTI PIÙ FRAGILI.

L’assessore ai Servizi Sociali e Sanità, Avv. Lucrezia Morleo

LE MISURE DELL’ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA CORONAVIRUS RIVOLTE AI SOGGETTI PIÙ FRAGILI.
Sono diverse le iniziative in città utili ad aiutare le categorie più deboli per l’emergenza Coronavirus. Spesa, commissioni, medicinali a domicilio, supporto psicologico, distribuzione mascherine, buoni, raccolta di beni di prima necessità, carrello solidale.
Questo l’elenco dei servizi garantiti a Torre Santa Susanna in costante aggiornamento.

CARRELLO SOLIDALE # stiAmoconTorre
Con delibera di G.C. n. 39 del 01.04.2020, in linea con il dettato dell’ordinanza n. 658/202, è stato istituito il “carello solidale” che prevede la possibilità di donare sia beni di prima necessità, di cui la protezione civile si farà carico di distribuire alle famiglie individuate con i criteri dell’assegnazione dei buoni pasto, sia con la previsione della possibilità di procedere a donazioni in denaro direttamente presso la tesoreria comunale destinate ad incrementare le risorse dei predetti buoni alimentari. L’iban per le donazioni è il seguente
IT16Y0526279748T20990000400- causale “Carrello Solidale”

ASSEGNAZIONE BUONI SPESA SINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLASOMMA DI € € 92.894,98
Con delibera di G.C. n. 39 del 01.04.2020, in linea con il dettato dell’ordinanza n. 658/202, è stato disposto l’avvio del servizio di richiesta e conseguente rilascio di un titolo di spesa a quei cittadini residenti nel Comune di Torre che versano attualmente in condizioni di disagio derivanti dalla mancanza totale o inadeguatezza del reddito.
Gli interessati dovranno presentare domanda, utilizzando il modello qui allegato,
http://www.comune.torresantasusanna.br.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=1429 da inviare preferibilmente a mezzo email all’indirizzo sociale@comune.torresantasusanna.br.it oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo sociale.comune.torresantasusanna@pec.rupar.puglia.it
Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata direttamente ai Servizi sociali, previo contatto telefonico ai numeri 0831 741208/209/202; le assistenti sociali potranno anche avvalersi del personale della protezione civile per l’acquisizione delle stesse domande per coloro che non siano in grado di effettuare l’inoltro a mezzo mail.
I Buoni sono erogati in maniera prioritaria a coloro che a causa delle restrizioni derivanti dalla emergenza sanitaria sono in difficoltà economica e che sono privi di altre forme di sostegno pubblico. In via gradata e motivata verranno erogati negli altri casi.
I criteri per l’attribuzione dei buoni spesa sono i seguenti:

NUCLEI SENZA SOSTEGNO PUBBLICO di qualsiasi natura € 100,00 X OGNI COMPONENTE FINO AD UN MAX DI € 500
NUCLEI CON ALTRE TIPOLOGIE DI SOSTENGNO PUBBLICO nei limiti di accesso prefissati € 50 X OGNI COMPONENTE FINO AD UN MAX DI € 300

DONA CON IL CUORE
#INSIEME SI VINCE
Raccolta straordinaria di beni di prima necessità per le famiglie in difficoltà rivolta a privati, imprese, commercianti e associazioni, da distribuire alle famiglie, ai bambini e a tutte le persone che in questo momento vivono una situazione di difficoltà. Si possono donare prodotti a lunga conservazione, come pasta, pomodori pelati, tonno in scatola, biscotti, latte a lunga conservazione, legumi, zucchero, farina, sale, caffè, tutto ciò che non è deperibile, oltre a prodotti per l’igiene personale, come saponi per il corpo, prodotti per la casa, pannolini o assorbenti intimi.
La merce donata sarà gestita dalla task force operativa dell’assessorato ai servizi sociali e distribuita dalla rete di volontari alle famiglie in difficoltà, sempre nel rispetto delle misure intraprese sul territorio comunale in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Per donare è possibile inviare una mail a sociale@comune.torresantasusanna.br.it, contattare l’ufficio dei servizi sociali alle seguenti utenze 0831. 741208-741209-741202, segnalare la propria donazione all’assessore di riferimento, Lucrezia Morleo, con messaggio istantaneo sulla piattaforma Messenger.

DISTRIBUZIONE MASCHERINE CHIRURGICHE AGLI ESERCIZI COMMERCIALI RIMASTI APERTI COME DA DISPOSIZIONI MINISTERIALI, ALLE FORZE DELL’ORDINE E AI SIPROIMI PRESENTI SUL TERRITORIO.
L’assessorato ai servizi sociali ha dato la possibilità a tutte le persone che lavorano a contatto con il pubblico di avere a disposizione strumenti di protezione. Sono state distribuite 1300 mascherine chirurgiche ed è stato anche un modo per ringraziarle per il preziosissimo servizio che stanno svolgendo per tutta la nostra comunità.

SPORTELLO PSICOLOGICO GRATUITO- #RestoInAscolto
La Consulta dei Servizi Sociali in collaborazione con l’Assessorato alle politiche sociali ha attivato il servizio #RestoInAscolto, 7 giorni su 7 dalle 9.00 alle 20.00 e a rispondere sarà il dott. Carmelo Ciracì, psicologo psicoterapeuta.
Un servizio telefonico di ascolto e supporto psicologico rivolto a coloro che sono costretti nella difficile condizione di isolamento e/o quarantena domiciliare a causa dell’infezione da Covid-19 e per quei cittadini esposti a reazioni emotive e di forte disagio psicologico a causa della grave situazione di emergenza in cui si è costretti a vivere.
Chiunque potrà esprimere le proprie emozioni e allo stesso tempo ricevere informazioni operative gratuite che potranno rivelarsi fondamentali per organizzare la quotidianità durante questo momento di emergenza.

LE MASCHERINE CUCITE DA ISMAEL: UN AIUTO PER ANZIANI E BISOGNOSI
La Consulta dei Servizi Sociali di Torre informa che a partire da lunedì 30 marzo inizierà la distribuzione gratuita delle mascherine realizzate da Ismael, ospite del Siproimi Sadaka di Torre Santa Susanna, agli anziani e alle fasce deboli della popolazione. Le richieste, che saranno gestite e valutate dal servizio sociale comunale, dovranno pervenire inviando una email a: sociale@comune.torresantasusanna.br.it oppure inviando un messaggio privato alla pagina fb @ConsultadeiServiziSociali di Torre Santa Susanna che si preoccuperà di girarlo all’ufficio competente.

CONSEGNA FARMACI E SPESA A DOMICILIO
I volontari delle protezioni civili accreditate presso l’amministrazione comunale e che hanno dato la propria disponibilità a far parte del COC curano la consegna a domicilio di farmaci e derrate alimentari ai cittadini ultrasettantacinquenni soli, oltre alle persone allettate con patologie gravi e a coloro i quali si trovano in quarantena.
Per i farmaci rivolgersi telefonicamente al proprio medico curante; il medico curante a sua volta, contatterà i volontari delle protezioni civili e li inviterà a recarsi presso lo studio medico per ritirare la prescrizione, recarsi in farmacia, ritirare i farmaci/ausili e consegnarli a casa degli utenti. Il tutto al fine di contenere la diffusione del virus e per assicurare il minimo indispensabile agli utenti di cui sopra.
Per la spesa a domicilio, contattando preventivamente le utenze telefoniche 0831. 741208-741209-741202, la consegna sarà curata dai volontari del COC.

A questo lungo elenco si aggiungono altri 31.207,63€ stanziati dalla Regione Puglia per bonus di prima necessità ancora non disponibili nelle casse dell’ente ma che finanzieranno anch’essi interventi urgenti ed indifferibili di protezione sociale in favore dei nuclei familiari bisognosi che subiscono gravi effetti economico -sociali derivanti dall’epidemia Covid-19.
“Non possiamo far altro che ritenerci soddisfatti per il lavoro svolto e per le tante iniziative attivate nel nostro territorio. In un momento di grande difficoltà, per l’Italia intera e per il nostro paese, le azioni messe in campo mostrano come l’amministrazione comunale sia attenta alle esigenze di tutti i concittadini. Abbiamo condiviso, promosso e sostenuto queste iniziative e speriamo che le stesse generino quel po’ di sollievo necessario in un momento storico così critico. Seguendo i consigli del governo e dando respiro alle fasce più deboli della popolazione ripartiremo tutti insieme ancora più forti di prima.
Un sentito ringraziamento va poi a tutti gli operatori sanitari, (medici e infermieri) 118, forze dell’ordine, protezione civile, volontari del soccorso che con grande senso di responsabilità e abnegazione stanno cercando di garantire la costante attività medicale a supporto delle persone maggiormente bisognose”.
Il Sindaco, dott. Michele Saccomanno