Menù principale

Morselli: Mittal resta e piena occupazione entro il 2025

Morselli: Mittal resta e piena occupazione entro il 2025

 

Arcelor Mittal non andrà via anche se l’accordo con Invitalia dovesse essre bocciato dall’Unione Europea”, ha assicurato l’amministratrice delegata del colosso siderurgico Lucia Morselli in audizione alla Camera. In quel caso c’è l’impegno a trovare un altro socio istituzionale italiano in brevissimo tempo. La Ad ha confermato l’impegno alla piena occupazione di 10.700 dipendenti entro il 2025 quando, sulla base del piano industriale, la produzione di acciaio dovrebbe tornare a 8 milioni di tonnellate. Per cui al momento “non sono previsti esuberi strutturali”.

Quest’anno si chiuderà con 3,3 milioni di tonnellate ma il mercato dell’acciaio è in ripresa, ha spiegato Morselli auspicando per il 2021 una produzione di 5,5 milioni di tonnellate.