Menù principale

Non ce l’ha fatta Maria Masilla, la donna ercolana investita da una motocicletta domenica scorsa mentre andava in bicicletta a Torre Colimena

Non ce l’ha fatta Maria Masilla, la donna ercolana investita da una motocicletta domenica scorsa mentre andava in bicicletta a Torre Colimena.

Fonte: La Voce di Manduria
Non ce l’ha fatta Maria Masilla, la donna investita da una motocicletta domenica scorsa mentre andava in bicicletta a Torre Colimena. L’ottantenne era stata ricoverata al Santissima Annunziata di Taranto, per un grave trauma cranico, dove ieri mattina è deceduta nel reparto di rianimazione.
L’anziana signora era di Erchie e si trovava in villeggiatura nella località balneare manduriana. Domenica stava in sella alla sua bici quando si è scontrata violentemente con una moto con a bordo una coppia di Oria rimasti feriti lievemente.
L’incidente è avvenuto sulla via principale di ingresso a Torre Colimena dove spesso gli autoveicoli e le moto arrivano a velocità sostenuta anche per la mancanza di dissuasori più volte richiesti dai residenti. I vigili urbani di Manduria che hanno effettuato i rilievi, ricostruiranno la dinamica e le eventuali responsabailità.
«Con il comitato pro Torre Colimena – afferma Egidio Carrozzo, attivista del comitato -, abbiamo richiesto al comune di Manduria l’istallazione di alcuni dossi artificiali con annesso attraversamento pedonale, ma ad oggi nessuna risposta è pervenuta. Ora purtroppo – aggiunge – quello che tanto si temeva è accaduto e se non si prendono provvedimenti c’è il rischio che possa ripetersi».
I funerali della donna si terranno oggi pomeriggio alle 15,30 con rito nella chiesa del Santuario di Santa Lucia ad Erchie.