Menù principale

Non vaccinato si presenta in questura e, per accedere all’ufficio, esibisce il green pass di un amico: DENUNCIATO

Non vaccinato si presenta in questura e, per accedere all’ufficio, esibisce il green pass di un amico: DENUNCIATO
Fonte : Corriere Salentino

Si presenta in questura e, per accedere all’ufficio, esibisce il green pass di un amico. Una “furbata” che è costata la denuncia a M.F.P., un 22enne di Campi Salentina, già noto alle forze dell’ordine, terminato nei guai nei giorni scorsi.
Il giovane si è presentato in questura nella mattinata di venerdì dopo essersi prenotato online sul sito dell’ufficio passaporti per poter ottenere il documento. Giunto al cospetto degli agenti presso il corpo di guardia all’ingresso della questura, gli è stato chiesto di esibire la carta d’identità ed il green pass per poter accedere all’ufficio.
Il 22enne, però, ha esibito il documento con la sua identità ed una carta verde valida, ma intestata ad altra persona. Di fronte alle domande dei poliziotti, il ragazzo ha riferito che si trattasse del green pass di un suo amico: lui ne era privo perché non vaccinato e così voleva provare ad eludere i controlli.
Gli agenti, così, l’hanno affidato ai colleghi per gli accertamenti del caso e, una volta identificato, per il giovane è scattata la denuncia per sostituzione di persona e false attestazioni o dichiarazioni a pubblico ufficiale sull’identità o su qualità personali proprie o di altri. Inoltre il 22enne è stato sanzionato per la violazione amministrativa dei protocolli Covid-19.