Menù principale

Piano d’azione per contrastare la diffusione della Xylella fastidiosa in Puglia Individuate le nuove misure fitosanitarie

Piano d’azione per contrastare la diffusione della Xylella fastidiosa in Puglia
Individuate le nuove misure fitosanitarie

Il Piano d’azione 2021, pubblicato nel Burp n. 55 del 20.04.2021, delimita le aree ai sensi dell’art. 4 del Reg. UE 2020/1201, individua le attività di sorveglianza del territorio e le procedure di monitoraggio dei vettori, nonchè le misure fitosanitarie per contrastare la Xylella fastidiosa in Puglia.
In particolare, al fine di attuare la lotta alle forme giovanili dell’insetto vettore Philaenus spumarius, noto come “sputacchina”, dal 10 aprile al 10 maggio 2021 è obbigatorio in tutto il territorio regionale eseguire le lavorazioni dei terreni. La misura fitosanitaria non va applicata nei terreni con colture erbacee in atto quali cereali, proteaginos, colture orticole da pieno campo e industriali, colture foraggere e colture floricole.
Inoltre, per ridurre la popolazione dell’insetto è obbligatoria la lotta agli adulti del vettore con 2 interventi fitosanitari, da eseguirsi nelle aree delimitate rispettando un intervallo di almeno 20-25 giorni, secondo le indicazioni specifiche contenute nel piano.
L’applicazione delle misure fitosanitarie sarà oggetto di controllo e la mancata osservanza sarà oggetto ai sensi del comma 15 dell’art. 55 del D. Lgs 19/2021 di sanzione amministrativa pecuniaria da € 1.000,00 a € 6.000,00.