Menù principale

Precipita da 5 metri ed ora è in coma nella rianimazione del Santissima Annunziata di Taranto

Precipita da 5 metri ed ora è in coma nella rianimazione del Santissima Annunziata di Taranto
Fonte : La Voce di Manduria
Un grave infortunio sul lavoro è accaduto sabato scoro nella zona industriale di Manduria, dove sono in corso lavori ad un impianto di condizionamento dell’aria. La vittima è un giovane di 22 anni dipendente di un’impresa specializzata nel montaggio di condizionatori. Dal tetto del capannone, per cause che sono in corso di accertamento, è precipitato nel vuoto.
Soccorso dal 118, il giovane è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto dove è giunto in coma. Le sue condizioni sono giudicate gravissime per le ferite craniche e facciali che ha riportato nella caduta.
Durante il tragitto con l’ambulanza le condizioni del ventiduenne sono progressivamente peggiorate e all’arrivo in pronto soccorso è stato subito affidato ai rianimatori. L’esame Tac ha rilevato un trauma cranico con interessamento cerebrale. Il giovane è stato sottoposto ad un intervento neurochirurgico
Sul grave episodio è stata avviata una indagine da parte dei carabinieri della stazione di Manduria e dei tecnici dello Spesal, il servizio antinfortunistico della Asl che valuteranno il rispetto delle norme antinfortunistiche. Il titolare dell’impresa per ora ha dimostrato solo la regolarità dell’ingaggio del dipendente.