Menù principale

Improvvisa grandinata nel Salento: colpo di grazia per ortaggi e frutta

Improvvisa grandinata nel Salento: colpo di grazia per ortaggi e frutta
Fonte :La Gazzetta de Mezzogiorno
Grandinata violenta e improvvisa sul Salento, con i campi imbiancati in pochi minuti nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, l’ennesimo colpo inferto a patate, ortaggi, vigneti e uliveti, dopo la gelata killer dell’8 e 9 aprile scorsi. È quanto denuncia Coldiretti Puglia, dopo la grandinata improvvisa, l’evento più temuto nelle campagne perché in una manciata di minuti distrugge il lavoro di un intero anno. Da Avetrana a Torricella fino a Sava, da Francavilla Fontana a Villa Castelli, da Gallipoli a Maglie, Scorrano, Taurisano, Trepuzzi, Campi Salentina, fino a Monteroni e Corigliano, dove la repentina ondata di maltempo – dice Coldiretti Puglia – a macchia di leopardo ha arrecato danni gravi alle colture fuori serra che sono andate distrutte.
“Alla grave crisi di liquidità delle aziende agricole causata dall’emergenza Covid, si aggiungono i danni delle improvvise e letali ondate di maltempo che con grandinate, bombe d’acqua, gelate che al loro passaggio restituiscono campi gelati o allagati, smottamenti e raccolti gravemente compromessi”, denuncia Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.