Menù principale

Topi d’appartamento scatenati nel Brindisino: indagini dei carabinieri, prestare molta attenzione

Topi d’appartamento scatenati nel Brindisino: indagini dei carabinieri, prestare molta attenzione
Fonte : Lo Strillone
Una banda di topi d’appartamento, composta da tre o quattro persone, si aggira in questi giorni nel territorio della provincia di Brindisi. Qualche furto è andato a segno, qualcun altro fortunatamente no. Diverse denunce sono state già depositate presso le Stazioni dei carabinieri in vari comuni: da San Pietro Vernotico ad Oria, ma segnalazioni verosimili giungono anche da Francavilla Fontana. E in rete circolano video che immortalano le imprese e il modus operandi dei ladri, pare anche abbastanza scaltri. Presumibilmente dopo aver studiato le mosse e gli spostamenti dei proprietari, quando le abitazioni restano sguarnite, individuano il punto debole d’accesso e vi s’intrufolano: il conducente di un’auto di colore grigio resta spesso al volante, mentre i complici “spazzolano” tutto quanto aggrada loro all’interno dei locali presi di mira per poi passarli fuori ai complici. La refurtiva consiste, perlopiù, in elettrodomestici e gioielli, però sono gettonati anche i gioielli e tutto quanto abbia un valore che si trovi a portata di mano al momento dei blitz. I militari dell’Arma hanno già acquisito i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti a ridosso dei luoghi dei delitti e sono sulle tracce di questi novelli “Lupin”. Nel corso delle indagini è emersa la falsità della targa della macchina impiegata e forse riciclata. Intanto, è bene prestare la massima attenzione e chiudere per bene ingressi principali e infissi di casa.