Menù principale

Torre Santa Susanna -Ben 1800 piastrelle di lana sono state utilizzate per creare alberi di Natale e altri allestimenti lungo Vico Carrozzo.

Torre Santa Susanna -Ben 1800 piastrelle di lana sono state utilizzate per creare alberi di Natale e altri allestimenti lungo Vico Carrozzo.

Lunghe giornate di lavoro per gli abitanti di una stradina torrese per cucire ben 1800 piastrelle di lana che sono poi state utilizzate per creare alberi di Natale e altri allestimenti lungo Vico Carrozzo. Una collaborazione per queste festività natalizie che è solo un prolungamento dell’iniziativa cominciata d’estate quando, a rendere questo scorcio del centro storico del paese magico, c’erano grandi centrini ricamati a mano appesi.


Tra le tante “mani” che si sono occupate del tutto: Erika Carrozzo, Marisa Aquaro, Antonella Pungente e famiglia, Maria Antonietta Coppola, Rita Galeone, Antonella Occasio, Mariannina Pranzo, Maria Antonietta Marzili, Bruna Morfeo, Maria Diviggiano, Angela Leuzzi, Maria Corrado e Mimma Giangrande, Roberta Natalini, Monica Carrozzo, che hanno provveduto alla fornitura della lana e/o coperte.
Lorena Caramia, Paola Andresano, Rossella Quaranta, Clara Carrozzo, Viola Angelè, Carmela Caroli, Rossella Caramia, Filomena Caramia, Antonella Pungente e la sempre presente signora Marisa e altre che hanno aiutato gli abitanti ad assemblare le tantissime piastrelle di lana.
Anche il lavoro degli uomini è stato fondamentale: Luigi Carrozzo, Vincenzo Leo, Giovanni Morleo, Emanuele Pedone, Lorenzo Galetta, Massimino Coppola e Angelo Gagliani (di Erchie) per aver collaborato alla realizzazione delle cinque strutture in ferro e altri che hanno dedicato, per l’istallazione, anche un minuto del proprio tempo. Da citare l’Amministrazione comunale di Torre ha fatto la sua parte concedendo le autorizzazioni e per la pulizia del vico.
Oggi, domenica 18 dicembre, Sudarte, insieme a tutti gli abitanti di Vico Carrozzo, daranno il via ai primi laboratori gratuiti dedicati ai più piccoli: alle 17 letture animate (Il Giardiniere dei sogni, La piccola civetta e Una sorpresa per tartaruga). Si continua alle 18 con un laboratorio di strumenti musicali: si costruirà uno strumento che porta con sé fascino di miti e leggende di tanti anni fa (essendo posti limitati, la prenotazione è obbligatoria al numero 380 123156).
Gli appuntamenti presso Vico Carrozzo sono previsti per il 18 e il 23 dicembre 2022 e vi saranno anche mercatini di artigianato, frittele, pettole, vin brulè, pop corn e alt