Menù principale

Torre Santa Susanna: tentata truffa, finisce ai domiciliari

Torre Santa Susanna: tentata truffa, finisce ai domiciliari

Fonte: brindisireport.it

I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, hanno eseguito l’ordine di carcerazione per l’espiazione di pena in regime di detenzione domiciliare, emessa dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di Giovanni Incalza, 65enne del luogo, poiché deve espiare il residuo di una pena, pari a un anno, un mese e dieci giorni di reclusione, per tentata truffa commessa nel 2008 a Torre Santa Susanna. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.“