Menù principale

Un giovane di 55enne i residente in Germania per motivi di lavoro, tornato a Mesagne per andare a trovare l’anziana madre ricoverata in un istituto di Latiano , è stato trovato senza vita nella sua abitazione

Un giovane di 55enne i residente in Germania per motivi di lavoro, tornato a Mesagne per andare a trovare l’anziana madre ricoverata in un istituto di Latiano , è stato trovato senza vita nella sua abitazione
Fonte : Mesagnesera

Un giovane di 55 anni, mesagnese di nascita ma residente in Germania per motivi di lavoro, tornato a Mesagne per andare a trovare l’anziana madre ricoverata in un istituto di Latiano, questa mattina è stato trovato senza vita nella sua abitazione, in via Crispi, al civico18. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che non lo vedevano da alcuni giorni. Inoltre
avevano notato che la sua auto di colore rosso, con targa tedesca, parcheggiata sempre allo stesso punto mentre era solito entrarla in garage. Il fetore di questi giorni, amplificato anche dal torrido caldo di questi giorni, ha indotto i vicini di casa a chiamare il comando della Polizia locale che ha allertato i colleghi della Polizia di Stato del locale commissariato. Quando gli agenti sono riusciti ad entrare, con la bocca coperta per il terribile tanfo, hanno trovato il giovane A.M. ( queste le iniziali del suo nome e cognome) senza vita. C’é aggiungere che il corpo era quasi completamente nero e che nell’abitazione c’era molto scompiglio. A questo punto hanno chiamato i colleghi della Polizia scientifica per un più accurato controllo. Al momento in cui scriviamo è arrivato il medico legale (nella foto) che sta facendo i primi rilievi per accertarsi sulle cause della morte.