Menù principale

Università, a Lecce sarà attivato il corso laurea in Medicina: l’ok è lampo Il Consiglio di Puglia ha dato l’ok alla variazione del bilancio,4mln per primi tre anni

Università, a Lecce sarà attivato il corso laurea in Medicina: l’ok è lampo
Il Consiglio di Puglia ha dato l’ok alla variazione del bilancio,4mln per primi tre anni
Fonte : La Gazzetta del Mezzogiorno
LECCE – E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale pugliese la variazione al bilancio propedeutica all’istituzione della facoltà di Medicina a Lecce. La dotazione finanziaria prevista è di 626.000 euro per il 2021, di 1.090.000 euro nel 2022 e di 2.413.000 euro nel 2023, con un impegno per i prossimi vent’anni a stanziare complessivamente 83 milioni. L’intervento normativo, sottoscritto dalla presidente Loredana Capone, dai capigruppo, e da diversi consiglieri regionali di maggioranza e opposizione, adesso dà il via libera alle procedure amministrative per conseguire i requisiti minimi ministeriali per l’accreditamento del corso.

«Come è noto – ha spiegato l’assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese – i bilanci sono triennali: è evidente che questa Assemblea legislativa, nel momento in cui approva questo deliberato della Giunta, da un punto di vista della programmazione mantiene un impegno fino al 2040, così come è ovvio che il legislatore nel 2028 potrà decidere di interromperlo qualora quel corso di studi dovesse avere altre coperture finanziarie. Credo che questo sia un risultato importante per la Puglia, perché si arricchisce di una nuova facoltà con una spesa che, è chiaro, grava sul bilancio autonomo della Regione Puglia e quindi su questo c’è un impegno imponente della Regione a sostegno dell’Università di Lecce e del Salento. Su questo non vi è dubbio».