Menù principale

«VACCINARE ENTRO FINE LUGLIO 7 PUGLIESI SU 10», LA SCOMMESSA

«VACCINARE ENTRO FINE LUGLIO 7 PUGLIESI SU 10», LA SCOMMESSA
Fonte :la Gazzetta del Mezzogiorno
Il piano della Regione, ma nessuna certezza sulla disponibilità di dosi
GIOVANNI LONGO
Le possibilità che un 50enne possa vaccinarsi prima di un 60enne sono concrete. Scherzi delle prenotazioni che si incrociano con le fasce d’età. È quanto sta accadendo negli hub vaccinali pugliesi, ma non solo. Non è colpa di nessuno, sia chiaro. La politica sanitaria nazionale è questa e la Puglia si adegua: si tende a somministrare infatti la prima dose a più persone possibili, i richiami possono attendere. Sempre che i vaccini siano sufficienti. Almeno questo è quanto emerge dai dati.
La Puglia si è allineata alle indicazioni del commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo e da lunedì prossimo anche i 49enni e 48enni potranno prenotare l’appuntamento per vaccinarsi contro il Covid. Venerdì 21 maggio la fascia 40-49 anni sarà completata con l’apertura delle agende anche per chi è nato tra il 1978 e il 1981. Le prime somministrazioni per gli under 50 potrebbero essere effettuate già a fine maggio, l’obiettivo della Regione è inoculare la prima dose almeno al 70% della popolazione entro fine luglio…
“Avanza la fame”, disparità in Puglia a livelli di inizio secolo. E incombono i prezzi mondiali dei prodotti alimentari mai così alti da sette anni