Menù principale

VOCABOLARIETTO dialetto torrese ….continua L M N

L
Laianaturu: mattarello . Laianaturu, laianaturu tile- scaffatu lu cazzanculu!
Lanzulu: lenzuolo.
Llavaturu: attrezzo in legno per lavare i panni.
Lazzu: laccio.
Lemma: tinozza in creta.
Lengua: lingua.
Lintrami: viscere. Li ‘ ntrami li sta rusciunu!
Lucirnedda: lucerna ad olio.
Luvatu: lievito.
M
Maccarruni: pasta fatta in casa.
Maccarroni: sempliciotto.
Magghiatu: montone. Riferito a persona , in senso dispregiativo, perchè testardo.
Malandrinu: ladruncolo.
Malacarni: sfaticato.
Mmalota: scarafaggio.
Mama: mia madre. Mammata: tua madre. Mammasa: sua madre.
Mannara: mannaia.
Manta: coperta.
Mappina: strofinaccio.
Marangia: arancia.
Marangiana : melanzana
Margiali: manico di zappa. In senso dispregiativo , individuo che non s’impegna.
Martillina : freno dei carretti.
Masciu: maggio.
Mascja: magia.
Matarazzu: materasso.
Mattra, mattrabanca: speciale tavoliere per fare il pane.
Mazzati: botte.
Mbriacu: ubriaco
Mengnia: cavolo!
Mestru: maestro.
Mmienzu: metà, al centro.
Mieru: vino.
Mietucu: medico
Miticina: medicina.
Mitodda: materia grigia del cervello.
Muddica: parte tenera del pane.
Mmocca: in bocca.
Monaca: scaldaletto.
Mpruscinatu: marcito; pane con la muffa.
Muccu: secrezione nasale.
Mucitu: sporco.
Mucitazzu: sporco.
Muezzucu: morso.
Mugghieri: moglie.
Muloni: anguria
Mulinaru: mugnaio.
Muntoni: caprone. Detto anche di individuo particolarmente taciturno e poco propenso al dialogo.
Mustazzu: baffo.
Mmutu: imbuto.
Muzzicari: mordere.
Muzzoni: cicca di sigaretta o albero ridotto in piccole dimensioni

N
Naca:culla.
Nagghiru: capo degli operai del frantoio oleario.
Nanca: golosità.
Nancusu: goloso.
Ncapitali: capezzale del letto.
Negghja: nebbia.
Ncasciatu: sponda del carretto.
Nfrizzulutu: intirizzito.
Nicrifumu: colore nero.
Nissciunu: nessuno
Ntrama: pezzo dell’intestino.
Ntrunatu: intontito.
Nuemini: da nominare, nomini.
Nuevu: nuovo.
Nuzzulu: nocciolo
Nzirragghia: serratura
Nzirrari: chiudere
Nzogna: piano per imbrogliare.
Nzurari: sposarsi.
Nzuratu: sposato.