Menù principale

Xylella Puglia, Emiliano conferma: «Diamo attuazione al Piano da 120 mln»

Xylella Puglia, Emiliano conferma: «Diamo attuazione al Piano da 120 mln»
La Regione ha richiesto e ottenuto dal Mipaaf il via libera alle risorse per gli anni 2016 e 2017 e ha approvato le richieste di declaratoria dello stato di calamità per gli anni 2018 e 2019

BARI – «A neanche un mese dal via libera del Mipaaf, la Regione Puglia dà concreta attuazione al piano da 120 milioni di euro per le imprese colpite dalla Xylella fastidiosa»: lo annuncia il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Sono due gli interventi contemporanei: «La Regione Puglia – spiega il governatore – ha richiesto e ottenuto il via libera alle risorse per gli anni 2016 e 2017 e ha approvato, altresì, le richieste di declaratoria dello stato di calamità per gli anni 2018 e 2019. A poche ore dalla richiesta formulata dalla Regione Puglia del trasferimento di oltre 68 milioni di euro a sostegno delle imprese colpite dalla batteriosi, il ministero ha, difatti, firmato il decreto che rende immediatamente attuativi gli interventi compensativi previsti dal Piano di rigenerazione olivicola della Puglia. Il decreto, di cui ha dato anche notizia il ministro Bellanova, è un importante traguardo per la nostra regione per risarcire e sostenere le imprese olivicole che in questi anni hanno subìto ingenti danni alle proprie produzioni per via della fitopatia».

Xylella, 68 mln agli agricoltori pugliesi per i danni 2016-17: firmato decreto al Mipaaf

E, sempre ieri, «la Giunta ha approvato le proposte urgenti indirizzate al Ministero delle Politiche Agricole e forestale per il riconoscimento alle imprese agricole colpite dalla Xylella fastidiosa dei contributi previsti anche per gli anni 2018 e 2019. Lo abbiamo fatto molto prima del termine dei sessanta giorni imposto dalla normativa nazionale», conclude Emiliano.