Menù principale

giovedì, Agosto 13th, 2020

 

RICORDI DEL PASSATO ….continua …13 agosto 2020


Nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia 12 AGOSTO 2020

Nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia 12 AGOSTO 2020 33 CASI IN TUTTO : 4 in provincia di Brindisi, 16 in provincia di Bari, 5 in provincia di Bat, 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Non sono stati registrati decessi. Secondo il grafico sulla distribuzione dei casi i positivi sono stati registrati a Brindisi città, San Vito dei Normanni, Mesagne, San Michele Salentino e San Pancrazio Salentino. Per quanto riguarda il Comune di San Michele Salentino il sindaco Giovanni Allegrini precisa che si trattaPer saperne di più


Covid-19, sierologico a chi rientra in Italia da 4 paesi, in Puglia obbligo tampone

Covid-19, sierologico a chi rientra in Italia da 4 paesi, in Puglia obbligo tampone Inoltre la regione obbliga a coprirsi naso e bocca con mascherine dove non si potrà mantenere il distanziamento, comprese le discoteche Fonte : la Gazzetta del Mezzogiorno 13 Agosto 2020 Massimiliano Scagliarini L’ordinanza che impone 14 giorni di quarantena a chi rientra in Puglia da Spagna, Grecia e Malta formalmente resta in vigore. Ma, sommerso dalle proteste su Facebook – e dopo il provvedimento del ministro Roberto Speranza, pronto a garantire la disponibilità dei tamponi rapidiPer saperne di più


Latiano, strade disastrate e paletti sulla carreggiata: associazione scrive al Prefetto

Latiano, strade disastrate e paletti sulla carreggiata: associazione scrive al Prefetto Fonte : La Gazzetta del Mezzogiorno 12 agosto ‘20 Paletti sulle strade di Latiano e chianche rotte nelle vie del centro, così alla fine l’Associazione “L’Isola che non c’è” scrisse al Prefetto di Brindisi. Due i quesiti posti: Il primo: se il Codice della Strada consente la installazione di ostacoli sulla carreggiata (leggasi paletti dissuasori) così come avviene in diversi punti del centro abitato di Latiano? E se tale decisione è motivata da atti amministrativi preventivi. E ancora: sePer saperne di più


AUTORIZZAZIONE ALLE CELEBRAZIONI DI MATRIMONI DI RITO CIVILE E UNIONI CIVILI FUORI DALLA CASA COMUNALE

AUTORIZZAZIONE ALLE CELEBRAZIONI DI MATRIMONI DI RITO CIVILE E UNIONI CIVILI FUORI DALLA CASA COMUNALE IL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALEN. 84 12/08/2020 HA DELIBERATO DI AUTORIZZARE, previa stipula di contratto di comodato d’uso gratuito in favore del Comune, la celebrazione di matrimoni di rito civile e di unioni civili presso le n. 3 (tre) aree di pertinenza dell’agriturismo “Le Torri”, di proprietà della società agricola “Le Torri s.a.s”, site in Torre SantaSusanna alla c.da LeTorri, come individuate nelle planimetrie allegate al presente provvedimento qualiPer saperne di più