Menù principale

martedì, Gennaio 19th, 2021

 

GRAd-COV2: la risposta italiana ai vaccini anti-Covid Pfizer e Moderna. Il cofondatore di Reithera spiega come funziona

GRAd-COV2: la risposta italiana ai vaccini anti-Covid Pfizer e Moderna. Il cofondatore di Reithera spiega come funziona Un vaccino italiano è in via di sperimentazione avanzata. Anche il nostro Paese è quindi in grado di preparare una risposta al Covid di valore identico a quello delle grandi istituzioni e delle aziende farmaceutiche internazionali. E si tratta di un prodotto di pari livello scientifico. Secondo il medici dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, che lo stanno sperimentando, dopo 28 giorni di vaccinazione oltre il 94 per centoPer saperne di più


CORONAVIRUS 19 GENNAIO 2020 BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA

CORONAVIRUS 19 GENNAIO 2020 BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 19 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 12.422 (ieri 3.065) test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 850 (ieri 403) casi positivi: 371 in provincia di Bari, 41( ieri 41) in provincia di Brindisi, 77 nella provincia BAT, 70 in provincia di Foggia, 85 in provincia di Lecce, 207 in provincia di Taranto. 1Per saperne di più


Iniziata la somministrazione della seconda dose agli opratori sanitari ASL Brindisi, tra 7 giorni i primi immunizzati, ma salta il programma delle vaccinazioni

Iniziata la somministrazione della seconda dose agli opratori sanitari ASL Brindisi, tra 7 giorni i primi immunizzati, ma salta il programma delle vaccinazioni Fonte: BrindisiOggi Iniziata ieri, 18 gennaio, la somministrazione della seconda dose agli operatori sanitari della Asl di Brindisi. Tra una settimana avremo i primi 80 immunizzati al Covid 19 della provincia brindisina. Il ciclo del vaccino si è così chiuso per i primi 80 tra operatori sanitari e ospiti della residenza anziani di Fasano che avevano ricevuto la prima dose il 27 gennaio, data storica per l’inizioPer saperne di più


Ginosa Marina: aggredita dai cani dei figli, settantenne in terapia intensiva Ricoverata al “Santissima Annunziata” di Taranto

Ginosa Marina: aggredita dai cani dei figli, settantenne in terapia intensiva Ricoverata al “Santissima Annunziata” di Taranto Fonte: NOINOTIZIE Una donna di 70 anni è ricoverata in terapia intensiva dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto. Rischia un’amputazione. La donna di Ginosa Marina è stata ferita gravemente dai due rottweiler del figlio, da valutare cosa possa avere fatto scattare la fortuita quanto gravissima aggressione avvenuta nel giardino della villa della famiglia.