Menù principale

CORONAVIRUS PUGLIA 25 OTTOBRE ‘20

CORONAVIRUS PUGLIA 25 OTTOBRE ‘20
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che domenica 25 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 4.377 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 515 casi positivi: 208 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 90 nella provincia BAT, 103 in provincia di Foggia, 43 in provincia di Lecce, 45 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione, 1 provincia di residenza non nota.
Sono stati registrati 7 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Bat, 4 in provincia di Foggia, 1 residente fuori regione.
Chiudono due scuole nel Brindisino
In provicia di Brindisi, intanto, non si spezza la catena dei contagi nelle scuole. A San Donaci sono i 4 casi positivi accertati fra due nuclei familiari. Pertanto, il primo cittadino ha disposto la chiusura della scuola frequentata da un bambino, appartenente ad un nucleo familiare positivo, sottoposto a tampone. Si tratta del plesso “Don Donato Panna” che sarà chiuso nella giornata di domani, lunedì 26 ottobre, per sanificazione.
A San Pietro Vernotico, il sindaco Rizzo, con ordinanza numero 38 del 25 ottobre, ha ordinato la sospensione delle attività didattiche in presenza per la classe 2D della scuola media “Don Minzoni” e la classe 2D della scuola elementare “De Simone” fino al 30 ottobre. Nella classe elementare, infatti, ci sarebbe un caso di positività al Covid di cui, al momento però, il primo cittadino non avrebbe ricevuto conferma dalla Asl ma solo da altri canali. L’alunno contagiato è congiunto dello studente del “Don Minzoni” del quale, però, si attende l’esito del tampone. Per questo, in maniera preventiva, il primo cittadino ha disposto la chiusura delle due classi.
A Ostuni il sindaco Guglielmo Cavallo ha dovuto chiudere l’intero plesso di scuola per l’infanzia “Andersen Collodi” situato al primo piano dell’edificio San Carlo Borromeo, a seguito della positività di un alunno. La Aal ha già contattato le famiglie dei bambini e gli insegnanti per l’esecuzione dei tamponi.
Per la giornata di oggi lunedì 26 ottobre, invece, gli alunni della scuola media A. M. Cavallo di Carovigno, delle classi 1H, 2E e 3H, sono stati invitati a non recarsi a scuola perchè è stato registrato un caso di positività al Covid. Ad annunciarlo il sindaco Massimo Lanzillotti sulla sua pagina Facebook.
“Inoltre come già comunicato per le vie brevi gli alunni e tutti i docenti della classe 3D Tp della Scuola Primaria dell’ Istituto comprensivo (Plesso Brandi) dovranno eseguire il tampone per la ricerca di Sars-Covid2 questa mattina 26/10/2020 presso il drive-in di Fasano, sito in via Pasquale Lisi, a partire dalle ore 10:30. Si precisa che i tamponi verranno effettuati agli alunni e al personale indicato, NON ai genitori. Nuove disposizioni saranno comunicate appena possibile”