Menù principale

TORRE TRA LE PRIME PER PERCENTUALE DIFFERENZIATA

Comuni del Brindisino. Dati sulla raccolta indifferenziata 2019
TORRE TRA LE PRIME PER PERCENTUALE DIFFERENZIATA
La domanda sorge spontanea : i Torresi saranno premiati per il loro impegno???

Torchiarolo (dati inseriti fino a settembe): 50.85 per cento indifferenziata, 49.15 per cento differenziata. Cellino San Marco (dati inseriti fino ad agosto): 76,19 per cento di indifferenziata e 23.81 per cento di differenziata. Mesagne (dati inseriti fino ad agosto): 29,09 per cento di indifferenziata e 70.91 per cento di differenziata. Brindisi (dati inseriti fino a ottobre): 49,7 per cento di indifferenziata e 50,3 per cento di differenziata. San Donaci (dati inseriti fino a novembre): 35,26 per cento di indifferenziata e 64,74 per cento di differenziata. San Pancrazio Salentino (dati inseriti fino a novembre): 31,95 per cento di indifferenziata e 68.04 per cento di differenziata. Villa Castelli (dati inseriti fino a ottobre): 36,63 per cento di indifferenziata e 63,37 per cento di differenziata. Ceglie Messapica (dati inseriti fino a settembre): 46, 74 per cento di indifferenziata e 53,26 per cento di differenziata. Erchie (dati inseriti fino a novembre): 25,939 per cento di indifferenziata e 74,06 per cento di differenziata; Fasano (dati inseriti fino a novembre): 38,33 per cento di indifferenziata e 61,67 per cento di differenziata. Francavilla Fontana (dati inseriti fino a maggio): 38,59 per cento di indifferenziata e 61,41 per cento di differenziata. Cisternino (dati aggiornati fino a novembre): 30,26 per cento di indifferenziata e 69,74 per cento d differenziata. San Michele Salentino (dati aggiornati fino settembre): 28,42 per cento di indifferenziata e 71,58 per cento di differenziata. Ostuni (dati aggiornati fino a ottobre): 36,12 per cento di indifferenziata e 63,88 per cento di differenziata. San Vito dei Normanni (dati aggiornati a novembre): 33,14 per cento di indifferenziata e 66,86 per cento di differenziata. Latiano (dati aggiornati fino a ottobre): 23,31 per cento di indifferenziata e 76,69 per cento di differenziata; Torre Santa Susanna (dati aggiornati fino a novembre): 28,279 per cento di indifferenziata e 71,62 per cento di differenziata. Carovigno (dati aggiornati fino a ottobre): 64,1 per cento di indifferenziata e 35,9 per cento di differenziata. Oria (dati aggiornati a novembre): 28,689 per cento di indifferenziata e 71,31 per cento di differenziata. (fonte Brindisi Report)